Da Brother una nuova soluzione di stampa per i tatuatori | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Prodotti

Da Brother una nuova soluzione di stampa per i tatuatori

di Gianluigi Torchiani

07 Lug 2016

La società ha annunciato PJ-723, una stencil machine pensata per questi professionisti, che ora possono trasferire i disegni in modo ancora più veloce e preciso

I tatoo sono ormai diventati di moda: per incrementare ancora di più questa pratica, Brother è venuta in aiuto dei tatuatori proponendo due nuove stencil machine, soluzioni di stampa portatile in grado di trasferire i disegni sullo stencil in maniera rapida e precisa, così da garantire la riproduzione di disegni anche particolarmente complessi ottenendo un risultato accurato. Queste stampanti portatili sono anche molto pratiche perché permettono ai professionisti del tatoo di lavorare in tour come spesso accade. L’ultimo modello lanciato è il PJ-723 che va a completare la gamma PJ-700 di Brother offrendo una maggior ampiezza di gamma per i professionisti. Quattro sono i modelli dedicati a questo mercato: PJ-723, PJ-763, PJ-763MFI e il top di gamma PJ-773 che hanno la caratteristica di avere una risoluzione a 300 dpi che garantisce una stampa dei disegni particolarmente precisa.

Tutti gli esemplari hanno una batteria ricaricabile agli ioni di litio, pesano 610 gr e sono di dimensioni ridotte; quelli della gamma PJ-700, poi, sono compatibili con tutti i dispositivi che utilizzano le tecnologie più moderne come Apple AitPrint, Google Cloud Print, iPrint & Scan di Brother e Android Print Plug in. Inoltre, il modello PJ-773 con Wi-Fi Direct è certificato da Mopria Alliance, la tecnologia che permette una stampa wireless da smartphone, tablet e altri dispositivi mobili.

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade