CS InIT porta il Crowdtesting in Italia | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Nuovi mercati

CS InIT porta il Crowdtesting in Italia

di Gianluigi Torchiani

01 Ott 2015

La società del Gruppo Consoft ha stretto una partnership con Testbirds che permetterà al distributore di operare in questo nuovo segmento di mercato, cruciale per sperimentare le applicazioni

Rosanna Duce, CEO di CS InIT
Soluzioni e prodotti innovativi per l’IT non saranno più i soli a essere distribuiti in Italia da CS InIT, la società facente parte del Gruppo Consoft; infatti, è stata siglata una partnership con l’azienda tedesca Testbirds che permetterà al distributore di introdurre sul territorio nazionale un nuovo segmento di mercato, il Crowdtesting. Il mercato IT continua a evolversi e a guardare sempre più spesso verso applicazioni market facing a cui si può accedere tramite il canale Web tradizionale o applicazioni mobili con ogni genere di dispositivi, attraverso connessioni non proprietarie e tendenzialmente da ogni luogo.

A queste sfide risponde il Crowdtesting, che si può quindi definire come una metodologia ideale per le applicazioni difficili da testare internamente, da usare on-demand e da affiancare al testing tradizionale. In questo caso il Crowdtesting sarà svolto con personale italiano che verrà adeguatamente addestrato su questa metodologia; i test verranno effettuati da oltre 100.000 tester presenti in 140 Paesi nel mondo superando i limiti del testing tradizionale offrendo crowd di tester profilabili dal cliente in base a criteri demografici.

«La scelta di entrare in partnership con Testbirds – ha affermato Rosanna Duce, CEO di CS InIT – rende immediatamente disponibili i servizi di Crowdtesting che soddisfano un’esigenza finora coperta con metodi artigianali e costosi ed è assolutamente in linea con la mission di CS InIT, alla continua ricerca di prodotti e soluzioni IT innovative e aperte a nuovi segmenti di mercato».

L’obiettivo di Testbirds è diventare il leader europeo del Crowdtesting – ha aggiunto Philipp Benkler, managing director di Testbirds – dopo l’apertura degli uffici in UK, Olanda e Ungheria, e i primi clienti in Scandinavia, la partnership con CS InIT rappresenta un passo significativo nella direzione di diffondere la metodologia di Testbirds e il Crowdtesting in Europa».

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade