«Crediamo nel desktop e lo reinventiamo», tutto sul nuovo processore Intel | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Nuovi lanci

«Crediamo nel desktop e lo reinventiamo», tutto sul nuovo processore Intel

di Marco Maria Lorusso

07 Set 2014

Il colosso dei chip alza il sipario sul suo Core Extreme Edition a 8 core. Una potenza di elaborazione client maggiore e un supporto di memoria DDR4 fanno del nuovo processore lo strumento ideale per la creazione di contenuti, per il gaming e il multitasking

Intel non molla la presa sui desktop e rilancia con soluzioni destinate a strappare più di un sorriso al canale. E’ il caso del nuovo processore a 8 core e 16 thread per dispositivi client, l’Intel Core i7-5960X Extreme Edition (il cui nome in codice, in precedenza, era Haswell-E). Alte prestazioni e una memoria a 4 canali consentono la creazione di contenuti, il gaming e il multitasking; inoltre, combinato con il nuovo chipset Intel X99, rappresenta la prima piattaforma desktop di Intel con supporto per memoria DDR4.

Ideale per i videogamer e i creatori di contenuti che esigono massime prestazioni, il nuovo processore Intel abiliterà alcuni dei più veloci sistemi desktop a oggi disponibili; il nuovo chipset Intel X99 e le capacità di overclocking permetteranno agli utenti di godere al massimo delle prestazioni.

“Siamo estremamente felici di svelare la fase successiva della nostra reinvenzione dei pc desktop che abbiamo delineato all’inizio di quest’anno – ha detto Lisa Graff, vice president e general manager del desktop client platform Group di Intel -. Questa famiglia di prodotti è destinata espressamente a quegli utenti che spingono i loro sistemi più di qualsiasi altra tipologia di utenti; offriamo loro la velocità, il numero di core, le capacità a livello di overclocking e di piattaforma che ci hanno richiesto”.

Intel, ha poi esposto sistemi di diversi produttori che usano la nuova famiglia di processori  per eseguire videogame famosi. Gli utenti che giocano in streaming dal vivo potranno disporre di stream ad alta definizione di altissima qualità grazie agli 8 core; Intel, inoltre, ha collaborato con i partner del settore per poter godere appieno dei vantaggi offerti da questa nuova piattaforma. OEM, produttori di memoria e di schede madri e partner nel settore delle soluzioni grafiche, sono un ulteriore supporto alla crescita di questo ecosistema.

Diverse piattaforme basate su chipset Intel X99 sono anche predisposte per Thunderbolt. Con una scheda add-in Thunderbolt 2 si possono avere connessioni molto veloci a questi pc alla velocità di 20 Gbps. Nei prossimi giorni verranno rese disponibili tre nuove SKU che andranno da 6 a 8 core.

“Alienware dà sempre la massima priorità alle prestazioni in ogni sistema che sviluppiamo e siamo sempre alla ricerca di tecnologie all’avanguardia in grado di offrire ai nostri clienti un vantaggio competitivo – ha dichiarato Frank Azor, general manager di Alienware -. È stato facile decidere di collaborare con Intel per portare il suo nuovo processore Extreme a 8 core nel nostro pc desktop di punta per videogame, il modello Alienware Area-51. Utilizzando le nuove caratteristiche di overclocking e monitoraggio di Alienware Command Center 4.0, siamo stati in grado di spingere davvero i processori alle massime prestazioni e stiamo notando un incredibile margine per l’overclocking. Questa nuova linea di processori Intel rappresenta la scelta perfetta per i videogamer che pretendono dai loro sistemi le prestazioni migliori in assoluto”.

“Sono incredibilmente entusiasta della nuova piattaforma di Intel – ha commentato Kelt Reeves, president di Falcon Northwest -. Si tratta del più grande insieme di nuove straordinarie tecnologie disponibili in un colpo solo che ricordi di aver mai visto fino a oggi. Gli utenti entusiasti resteranno stupiti di ciò che potranno fare grazie alla memoria DDR4, a 10 porte Sata a 6 Gb, alle 40 linee PCI Express e alle CPU con 8 core”.

“È un periodo straordinario per gli utenti entusiasti – ha osservato Harjit Chana, Chief brand officer di Digital Storm -. La nuova linea di processori Intel  di fascia Extreme sta rivoluzionando i record dei benchmark. Grazie agli 8 core di CPU e al nuovo chipset X99 con memoria DDR4, i nostri clienti possono ora acquistare e personalizzare il proprio pc, abilitandolo alle più elevate prestazioni”.

“I nuovi processori Intel Core i7 rappresentano il coronamento dei sogni degli entusiasti di pc, con fino a 16 thread, velocità più rapide e temperature più basse – ha aggiunto Kevin Wasielewski CEO e co-fondatore di Origin PC -. La linea di sistemi desktop di Origin PC, che ha battuto vari record, è diventata ancora più veloce”.

“La nuova piattaforma di Intel offre la massima potenza di elaborazione grazie a 8 core di potenza inarrestabile e supporta la memoria DDR4, offrendo ai videogamer estremi e agli utenti entusiasti proprio ciò di cui hanno bisogno”, ha sottolineato infine Wallace Santos, CEO e fondatore di Maingear.

 

Marco Maria Lorusso

Servitore della penna, la fatica come vocazione. Pugile e Medievalista mancato. Divoratore di BritPop e Dylan Dog, papà di Gaia Maria e Riccardo. Direttore Responsabile #Digital4Trade #Sergente