Con il 51% di Intesi Group Dylog accelera sulla digital transformation
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

acquisizioni

Con il 51% di Intesi Group Dylog accelera sulla digital transformation



A Dylog il 51 per cento del capitale di Intesi Group: dal gestionale alla Firma digitale, dal controllo accessi alla sicurezza logica dei dati, un accordo win-win per le due società italiane

di Redazione

05 Giu 2019


accordo

È un accordo giocato nel segno della complementarietà e della capacità di ampliare expertise e competenze per indirizzare non solo nuovi mercati ma soprattutto le istanze di digital transformation delle imprese, l’accordo raggiunto in questi giorni tra Dylog Italia e Intesi Group.
In base ai termini dell’intesa, Dylog acquisisce il 51 per cento del capitale di Intesi Group, andando così ad aggiungere alle proprie competenze nell’ambito delle soluzioni applicative per il mondo delle imprese e dei professionisti (dal software gestionale alle soluzioni per il controllo accessi, dalla rilevazione delle presenze alle soluzioni basate sull’elaborazione avanzata delle immagini) anche quelle specifiche nell’ambito della sicurezza logica dei dati di Intesi Group.

Intesi Group: Certification Authority e Trusted Service Provider

In particolare, Intesi Group ha sviluppato un focus specifico nell’ambito di Firma Digitale, Strong Authentication, Crittografia e System Integration ed è Certification Authority e Trusted Service Provider riconosciuto a livello europeo. Con venti anni di attività alle spalle, una struttura di 100 professionisti che indirizzano un parco di 100 clienti per un fatturato di 12 milioni di euro, Intesi indirizza il mercato di medie e grandi imprese che supporta sulle tematiche di compliance rispetto alla normativa Europea eIDAS e alle quali propone un portafoglio di soluzioni fruibili sia in modalità PaaS o SaaS, sia on premise.

Le opportunità per Dylog

Da questa premessa è facile comprendere come per Dylog l’acquisizione della maggioranza del capitale di Intesi Group si inserisca perfettamente in un percorso di espansione e soprattutto offra nuovi strumenti per supportare i percorsi di trasformazione digitale dei propri clienti.

Emilio Baselice, Direttore generale di Dylog Italia

“Da un lato vogliamo offrire ai nostri clienti storici nuove funzionalità a valore aggiunto – ha spiegato Emilio Baselice, Direttore Generale Dylog Italia SpA –.  Dall’altro vogliamo promuovere la nostra offerta a livello europeo”.
In effetti, è proprio da questa logica di complementarietà che deriva anche il vantaggio dell’operazione per Intesi Group, che con Dylog ha l’opportunità di rafforzare la propria offerta verso il mercato della clientela di classe enterprise e di allargare la propria presenza anche verso il mondo delle piccole e medie imprese e dei professionisti, grazie al supporto dell’organizzazione commerciale di Dylog.

Da questa operazione, di fatto, prende vita una nuova organizzazione con oltre 1.200 addetti e un giro d’affari che supera i 200 milioni di euro.