CAME centralizza e consolida i servizi IT e di gestione dei Big Data | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Case history

CAME centralizza e consolida i servizi IT e di gestione dei Big Data

di Gianluigi Torchiani

23 Nov 2015

Avnet Technology Solutions Italy ha presentato il caso applicativo che riguarda il progetto delle sedi distribuite di CAME, basato sulla soluzione Cisco UCS SAP HANA Appliance

CAME, azienda che opera nel settore della home & building automation, ha realizzato un progetto di centralizzazione e consolidamento dei servizi IT e di gestione dei Big Data, basato sulla soluzione Cisco UCS SAP HANA Appliance. Un progetto che è stato condotto con successo dal partner NGS, Var e system integrator specializzato in infrastrutture informatiche di alto livello, con il prezioso supporto di Avnet Technology Solutions Italy. CAME, fin dal 2010, ha avuto l’esigenza di accentrare e consolidare i servizi IT delle sue numerose sedi e ha cominciato con l’installazione di un sistema di unified communication & collaboration che aveva lo scopo di aumentare la connettività e diminuire i viaggi all’interno delle sedi; in seguito ha proseguito con l’implementazione del sistema Erp di SAP, per poi procedere, infine, all’installazione di 2 data center in Italia in grado di erogare e unificare tutti i servizi IT.

La soluzione Cisco UCS SAP HANA Appliance permette alle aziende di analizzare i dati e le operazioni di data warehousing velocemente, ponendo le basi per eseguire le altre applicazioni aziendali core di SAP in SAP HANA. In questo modo è possibile soddisfare le esigenze delle organizzazioni che hanno bisogno di un maggior controllo e una facilità di gestione delle applicazioni mission-critical. NGS ha fornito e implementato il sistema di in-memory computing SAP HANA basato su server C460 M4 della linea Cisco UCS; Avnet, invece, offre ai rivenditori il servizio di pre-assemblaggio e la possibilità di avere a magazzino le singole parti che compongono la soluzione.

«La necessità specifica che ha portato all’adozione di SAP HANA era quella di trovare una soluzione che permettesse di ottenere report analitici immediati e che consentisse un controllo totale sulla pianificazione e sui flussi del magazzino in tempo reale, superando i lunghi tempi di attesa», ha dichiarato Massimiliano Tesser, CIO di CAME Group.

«Siamo molto soddisfatti di questo progetto e di tutti i partner coinvolti che ci hanno permesso di soddisfare pienamente l’esigenza del business – ha aggiunto Tesser -. Il tutto si è concretizzato nella riduzione delle tempistiche, nella possibilità di avere più report e una pianificazione e un MRP più dettagliati rispetto a quanto ci eravamo preposti all’inizio del progetto stesso».

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade

CAME centralizza e consolida i servizi IT e di gestione dei Big Data

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *