BlackBerry smentisce le voci: niente acquisizione da parte di Samsung | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Telefonia

BlackBerry smentisce le voci: niente acquisizione da parte di Samsung

di Gianluigi Torchiani

15 Gen 2015

L’Agenzia Reuters aveva addirittura pubblicato le cifre dell’operazione, che si sarebbe dovuta chiudere a 7,5 miliardi di dollari. Ma la società canadese ha poi smentito tutto

Samsung è pronta ad acquistare BlackBerry, anzi no. Quella che sarebbe potuta essere una delle operazioni dell’anno nel mondo della telefonia, data l’importanza dei marchi in questione, è rapidamente tramontata nell’arco di poche ore. Ma andiamo con ordine: Samsung, come noto, è il maggiore venditore al mondo di smartphone, grazie alla sua stretta alleanza con Google e il mondo Android. Negli ultimi mesi, però, la società ha accusato alcune difficoltà, stretta tra il successo del nuovo iPhone e la concorrenza dei marchi cinesi. BlackBerry, d’altro canto, è stata per anni sinonimo di mobile, ma nell’ultimo quinquennio ha perso buona parte delle sue posizioni, tanto che la sua quota di vendite sul mercato globale è ormai risicata; ma in quanto a sicurezza per gli utenti, le soluzioni Blackberry sono ancora una spanna sopra quelle Android.

Così, lo scorso novembre, le due società avevano stipulato un’apposita partnership, che già aveva scatenato qualche rumors su un possibile interesse di Samsung per l’azienda canadese. Interesse che sembrava essere diventato realtà ieri, con la Reuters che aveva fornito addirittura le cifre dell’operazione: 7,5 miliardi di dollari per l’acquisto. Una quotazione, in realtà, neppure troppo elevata, tanto che Blackberry si è affrettata a rilasciare un comunicato ufficiale in cui si dichiara “che la società non è impegnata in alcuna discussione con Samsung per la possibile acquisizione di BlackBerry”.

Una smentita che ha deluso gli investitori, tanto che il titolo BlackBerry ha rapidamente perso il valore acquisito nelle Borse d’oltreoceano. Quel che appare probabile – al di là della non trattativa – è che, prima o poi, possa esserci veramente un’integrazione di BlackBerry nella galassia Android, perché nonostante il varo di nuovi modelli e un riposizionamento strategico – appare difficile che la società canadese possa riuscire da sola a recuperare le posizioni perse nel mercato smartphone. Le sue soluzioni tecnologiche, invece, possono invece fare gola a molte compagnie del settore.

 

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade

BlackBerry smentisce le voci: niente acquisizione da parte di Samsung

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *