Il cloud IBM abilita la capacità di innovazione dei partner | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Videointervista

Marangi, IBM: Il cloud IBM abilita la capacità di innovazione dei partner

di Maria Teresa Della Mura

28 Mag 2018

A colloquio con Marinella Marangi, Channel & Ecosystem Sales Manager IBM Cloud Italy sul valore del cloud, e del multicloud in particolare, nei percorsi di digital transformation e nell’ecosistema dei partner

Il cloud ha cambiato i paradigmi e le dinamiche del mercato aprendo la sfida della trasformazione digitale sia per i clienti che per i vendor che per gli operatori di information technology.
In questa video intervista, Marinella Marangi, Channel & Ecosystem Sales Manager IBM Cloud Italy, racconta il punto di vista di IBM.

Una IBM che crede fortemente nel multicloud, ma ancora di più crede nel cloud come abilitatore di trasformazione digitale pervasiva per ogni area aziendale, come l’unica architettura capace di integrare senza discontinuità diverse tecnologie  a servizio della innovazione, a partire dell’Internet of Things, dalla Blockchain, dall’Intelligenza Artificiale.

Il multicloud IBM a tutela degli investimenti passati, presenti e futuri

La proposta IBM indirizza anche i bisogni di salvaguardare gli investimenti pregressi, senza per questo fermare i percorsi di modernizzazione o la creazione di nuove applicazioni cloud native in modalità multiservizi.

Tutto questo, lascia ampio spazio ai partner di ecosistema, sia quelli storici e consolidati, che hanno colto l’opportunità offerte dal cloud e dal cognitive per accelerare la loro trasformazione, sia quelli più nuovi, con nel Dna di soluzioni di industria, sia ancora con i system integrator, che hanno visto in IBM un partner che consente loro di muoversi con la necessaria velocità e capillarità.

Maria Teresa Della Mura