Tech Data a TuttoFood, dove la filiera agrifood entra in blockchain
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

eventi

Tech Data a TuttoFood, dove la filiera agrifood entra in blockchain

di Redazione

13 Mar 2019

TUTTOFOOD, che si terrà presso Fieramilano dal 6 al 9 maggio, è l’appuntamento che offre visibilità di livello internazionale al mercato delle start-up e delle aziende innovative che operano nel settore food&beverage. TUTTODIGITAL darà visibilità alle innovazioni che supportano la filiera agroalimentare

Tech Data parteciperà all’edizione 2019 di TuttoFood, la manifestazione focalizzata sul tema del food and beverage arrivata alla sua sesta edizione che si terrà presso Fiera Milano dal 6 al 9 maggio. Il distributore sarà presente all’interno della nuova area TuttoDigital, dedicata all’innovazione e alla Digital Transformation riferita alla filiera agroalimentare. TuttoDigital è l’area dedicata alle eccellenze food tech, quindi a tutto il percorso, alla “strada digitale” che prodotti come olio, carne, vino e grano fanno quotidianamente partendo dalle materie prime per arrivare fino al consumatore finale.

Durante la manifestazione è prevista anche una parte espositiva per dare più spazio alle start-up e alle aziende tecnologiche all’interno di un digital stand e smart desk per favorire attraverso l’utilizzo della piattaforma MyMatching (piattaforma B2B di Fiera Milano) l’incontro tra domanda e offerta.

La programmazione di TuttoDigital prevede la discussione e scoperta di diversi temi, spaziando dall’agrifood innovation (nuove soluzioni in tema di sostenibilità agroalimentare e lotta allo spreco), per arrivare alle tematiche relative all’evoluzione del retail, dell’e-commerce, di logistica intelligente, di realtà virtuale, di food delivery e dei social attraverso le migliori strategie appunto del Social Media Management, ecc.

Sempre nel contesto della manifestazione, sarà inoltre presentato il progetto Blockchain Plaza, un momento di incontro/confronto in cui Tech Data Italia, insieme ad altre aziende come Amazon Web Services (AWS), CSQA Certificazioni, GS1 Italy, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, ChoralChain (divisione di Euranet), Becker LLC e Infocert, si concentreranno sulle potenzialità dell’utilizzo della Blockchain e del cloud AWS per implementare tracciabilità e rintracciabilità, anti-contraffazione e controllo delle frodi. Il tutto coordinato da un comitato scientifico.

In sintesi verranno presentati i vantaggi della Blockchain in termini di approccio strategico dell’ecosistema, per agevolare i player del settore (che per primi hanno sperimentato le applicazioni della tecnologia DLT – Distribuited Ledger Technology) a fare della Blockchain un’opportunità competitiva volta ad aumentare la tracciabilità e quindi la fiducia dei consumatori in tema di sicurezza alimentare.

Questa tecnologia ha delle applicazioni che partono dalla gestione organizzata e strutturata delle forniture di maggiore valore (es. le denominazioni di origine) per arrivare al miglioramento della loyalty tramite le tecnologie IoT come i codici a barre, i QRcode, ecc.

Le aziende produttrici confermano inoltre che all’interno di un sistema di produzione, la Blockchain, così com’è fatta, permette di generare machine learning al fine di ottimizzare controlli, flussi e processi.

 

 

Tech Data a TuttoFood, dove la filiera agrifood entra in blockchain

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *