Tablet Vs Notbook una sfida aperta | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

hardware

Tablet vs Notebook: un vincitore a sorpresa nel 2018

di Redazione

19 Apr 2018

Nel 2018 la crescita dell’interesse per i tablet raddoppia rispetto ai notebook. Le ricerche condotte da idealo dimostrano che la grandezza è la caratteristica più importante per chi cerca un tablet, mentre il peso per chi necessita di un notebook

Tablet vs Notebook: una sfida che dura da anni. Chi sceglie i notebook per la potenza di calcolo pari a quella di un PC desktop e chi, invece, i tablet, preferendo il display touch e la facilità di trasporto nonostante la potenza inferiore. Una sfida impari, dunque, che vedeva il notebook avere incontestabilmente la meglio sul tablet, fino ad oggi almeno. Infatti, secondo una recente indagine di idealo, se tra il 2015 ed il 2017 il notebook ha sempre trionfato sul tablet, nel 2018 si è notata un’inaspettata inversione di tendenza: per la prima volta, la popolarità del tablet non solo ha superato quella nei confronti del notebook, ma ne ha addirittura raddoppiato le percentuali di interesse. Analizzando il numero delle intenzioni di acquisto registrate sul portale italiano dal 2015 al 2018, idealo ha scoperto che la percentuale di crescita del tablet è aumentata del 52%, mentre il suo antagonista solo del 26%. E ancora: è emerso che ogni 100 tablet vengono acquistati 89 notebook.

L’analisi delle ricerche degli utenti di idealo ci dicono molto di cosa si cerchi in questi dispositivi: chi vuole acquistare un tablet è interessato innanzitutto alla sua grandezza e solo secondariamente alla sua potenza. Chi cerca un notebook, invece, è principalmente interessato al suo peso e secondariamente alla CPU.

Non è da sottovalutare però il target degli e-consumer. Secondo idealo, infatti, chi è più interessato ai notebook si concentra nella fascia di età che va dai 25 ai 34 anni (26,3%), mentre gli amanti dei tablet tendenzialmente sono tra i 35 e i 44 anni (29,4%). Categoria a parte gli over 44, che prediligono i tablet ai notebook (37,8% vs. 30,2%), probabilmente perché si tratta di strumenti più intuitivi e di conseguenza semplici da utilizzare.

Quando si parla invece di confronto tra i sessi, è risultato che gli uomini che si informano sui prezzi di notebook e tablet online sono molti di più rispetto alle donne. Prendendo in esame solo gli uomini, però, è interessante notare che l’interesse è maggiore verso i notebook, con il 78,5% (rispetto al 73,8% dei tablet).

«Seguiamo da tempo con interesse questa lotta tra tablet e notebook e sapevamo che il sorpasso era alle porte – racconta Fabio Plebani, Country Manager per l’Italia di idealo ­- Analizzando i nostri dati, infatti, abbiamo avuto conferma di come si tratti di due categorie entrambe amate dai consumatori digitali – come l’intero settore dell’elettronica di consumo; due prodotti che crescono entrambi ma a velocità differenti. Questo doppio andamento positivo, al di là del confronto interno, ci mostra come i dispositivi portatili stiano continuando la propria avanzata per la conquista del mondo desktop».

Tablet vs Notebook: un vincitore a sorpresa nel 2018

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *