Cambio al vertice di Tech Data | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Richard Hume è il nuovo CEO di Tech Data

di Redazione

20 Apr 2018

Cambio di Leadership per Tech Data: Richard Hume sarà il nuovo CEO e succederà a Robert Dutkowsky, nominato a sua volta Executive Chairman

Tech Data ha formalizzato la nomina di Richard T. Hume, da Executive Vice President e COO, a Company’s Chief Executive a partire dal 6 giugno 2018. Entrato in Tech Data nel 2016, Hume ha assunto un ruolo fondamentale nella strategia a lungo termine dell’azienda. Precedentemente, ha trascorso più di trenta anni in IBM ricoprendo posizioni di spicco, tra cui General Manager e COO di Global Technology Services, il business di servizi e outsourcing di IBM.

Richard T. Hume – CEO di Tech Data

«Sono onorato di avere l’opportunità di servire Tech Data come prossimo CEO», commenta Hume. «Questo è un momento entusiasmante per la nuova Tech Data, poiché continuiamo a ridefinire la distribuzione della tecnologia e trasformare l’azienda nel distributore IT del futuro. Negli ultimi due anni come COO, ho imparato ad apprezzare il talento del nostro  team globale, e non vedo l’ora di guidarlo mentre sviluppiamo il nostro slancio e continuiamo a creare valore per i nostri clienti, i nostri partner, i dipendenti e gli azionisti».

Hume prenderà il posto di Robert Dutkowsky, che diventerà Executive Chairman. Sarà perciò coinvolto come consulente strategico di Hume e in progetti speciali come designato dall’amministratore delegato. «Bob ha fornito una straordinaria leadership durante il suo mandato come CEO ed è stato un mentore e un amico incredibile da quando sono entrato in Tech Data» ha continuato Hume «Non vedo l’ora di continuare a lavorare a stretto contatto con Bob nel suo ruolo di executive chairman e so che continuerò a trarre grandi benefici dalla sua profonda conoscenza dell’azienda e del settore».