Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Distriboutique

Nasce CleverMobile Distribution, «Ecco l’unico canale a valore per le nuove soluzioni mobili» 

di Marco Maria Lorusso

25 Mag 2017

Il canale ICT continua a sorprendere e cambiare passo, ecco la notizia della nascita di un nuovo distributore a valore interamente dedicato alle soluzioni mobili di nuova generazione. In esclusiva per Digital4Trade tuti i dettagli, i vendor, le strategie, i manager

Non solo fusioni e concentrazioni di business ma anche nuovi canali che si aprono e nuove realtà che accettano la sfida di un mercato che cambia forma e dimensione. Cosi arriva, clamorosa, la notizia della nascita di un nuovo distributore ICT che Digital4Trade racconta qui grazie all’intervista esclusiva con uno dei manager chiave dell’operazione.

Ma stiamo ai fatti, la notizia è che sbarca sul mercato CleverMobile Distribution, realtà nuova di zecca che si propone ai reseller italiani come «il primo Ultra Value Added Distributor italiano creato esclusivamente per il mercato delle nuove soluzioni mobile».

 

Antonio Serra, Sales and Marketing Director, Clever Mobile Distribution

 

A raccontarci tutti i dettagli è la viva voce di Antonio Serra, manager di grande esperienza e conoscenza di tutte le più strategiche pieghe del mercato italiano, scelto, non a caso, per ricoprire il ruolo di Sales and Marketing Director della società. «CleverMobile Distribution – spiega Serra – nasce all’interno di una società che ha costruito la sua reputazione in venti anni di storia e di successi nelle primarie aziende enterprise di livello internazionale CleverMobile Distribution ha il suo focus nella distribuzione, nel supporto, nella formazione e certificazione dei partner che intendono offrire, realizzare o integrare ambienti MobileFirst, cioè dedicate a quelle realtà che del mobile ne hanno fatto un’arma produttiva».

Antonio fino a qui la teoria, ma la pratica che cosa ci racconta di questo distributore?

«Il menù di CleverMobile Distribution – aggiunge Serra – è composto da brand riconosciuti e presenti nel magic quadrant di Gartner: MobileIron (leader in ambito Enterprise Mobility Management (EMM)) di cui è stato il primo centro di formazione e distributore pluripremiato italiano,  Accellion (Collaboration/File Synchronization and Sharing per il segmento Enterprise), Wandera (Sicurezza, TEM, Ottimizzazione e Risparmio sul traffico dati), Titus (Classifica, protegge e condivide le informazioni in modo sicuro), Globalscape (soluzioni di Managed File Transfer (MFT) e Information Security)».

 

Ora Antonio… la domanda forse più scomoda ma necessaria, anche alla luce della fase di forte concentrazione ed evoluzione proprio del mondo della distribuzione, era proprio necessario un altro distributore informatico? 

«La risposta alla domanda non può essere altro che:  Si! Era necessario disporre di un distributore ad altissimo valore che avesse come focus le soluzioni mobile. Ora c’è. Infatti, se fotografiamo la situazione attuale, nel mercato italiano di distributori ce ne sono tanti, ognuno con le sue caratteristiche, ognuno col suo portfolio d’offerta che spazia in ogni tematica, ognuno con la sua strategia propositiva e con la sua organizzazione territoriale, ma nessuno di loro ha una focalizzazione totale sulle nuove tematiche emergenti collegate alla mobility aziendale. Cioè quel mondo fatto di aziende che stanno trasformando profondamente i loro processi attraverso l’uso promiscuo di notebook, tablet o smartphone in dotazione ai collaboratori per esigenze aziendali, ma anche per usi personali. Le soluzioni distribuite sono orientate a realtà produttive che hanno concepito la mobilità come un vantaggio competitivo e che va sfruttato in ogni sua potenzialità senza rinunciare a tre peculiarità imprescindibili: sicurezza, esperienza utente (user experience) e scalabilità. Oltre gli aspetti di prodotto ci sono quelli che riguardano il supporto verso il canale. È necessario un focus specialistico dedicato a temi che presentano una dinamicità e una trasformazione mai vista finora. Ora invece c’è… e con lui – racconta Serra – c’è un team di esperti preparati a erogare con eccellenza un supporto di prevendita e di post vendita, un team attento nel proporre soluzioni, e approcci concreti e coerenti al nuovo paradigma delle mobility. Essere focalizzati sui partner, avere cura e rispetto del canale è importante, solo così è possibile creare un nucleo vincente. La nostra è una ricerca costante, quasi spasmodica di nuove tecnologie. Abbiamo dimostrato tante volte di saper anticipare il cambiamento, di cogliere nuove sfide e di creare nuove opportunità di business. Non abbiamo paura del cambiamento, lo affrontiamo e lo guidiamo…». Buon viaggio allora!

  • arrow_upward
  • arrow_downward
  • share
    69 Share
Marco Maria Lorusso

Servitore della penna, la fatica come vocazione. Pugile e Medievalista mancato. Divoratore di BritPop e Dylan Dog, papà di Gaia Maria e Riccardo. Direttore Responsabile #Digital4Trade #Sergente