iPhone 8, ci sono problemi con le batterie | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Mobile

iPhone 8, problemi con le batterie o casi isolati?

di Gianluigi Torchiani

11 Ott 2017

Da diversi Paesi del mondo arrivano notizie di un rigonfiamento del dispositivo in fase di ricarica. Apple corre ai ripari per evitare il rischio di un caso Note 7

In attesa dell’arrivo sugli scaffali dell’attesissimo iPhone X (qui tutto su iPhone x prezzi, iphone x uscita, iphone X uscita in Italia, iPhone X caratteristiche, iPhone X disponibilità Italia, iPhone X prezzo), Apple ha per il momento giocato sul mercato la partita dell’iPhone 8 (qui i dettagli usu iPhone 8 prezzo, iPhone 8 uscita in Italia). I risultati, per il momento, non sembrano essere dei migliori: innanzitutto la partenza rallentata sul mercato di iPhone 8 uscita, a testimonianza che il nuovo dispositivo non sembra entusiasmare troppo la platea consumer globale. Successivamente è arrivata una notizia ancora più preoccupante per la casa di Cupertino, vale a dire i problemi riscontrati in fase di carica alle batterie dell’iPhone 8 Plus. Secondo almeno sei diverse segnalazioni che sono arrivate da diverse parti del mondo (Hong Kong, Giappone, Taiwan , Canada e Grecia) durante la fase di ricarica lo smartphone tenderebbe a surriscaldarsi in maniera eccessiva, sino addirittura a gonfiarsi, come è possibile vedere da alcune immagini che hanno fatto il giro della rete.

Le differenze con Samsung

A differenza di quanto successo a Samsung con il Note 7, non ci sono stati per fortuna casi di incendi, ma è chiaro che gli episodi rappresentano un campanello di allarme da non sottovalutare. Visto che proprio nel caso del Note 7 si inizio con pochi casi isolati che poi crebbero progressivamente, sino ad arrivare al bando del dispositivo Samsung da parte delle compagnie aeree di mezzo mondo. E a un danno di immagine stimato in miliardi di dollari per la compagnia sudcoreana.

Per questo motivo Apple, nel pieno del lancio anche di Apple Watch 3, (qui tutti i dettagli su Apple Watch 3 uscita) di solito piuttosto restia a commentare i singoli episodi, ha confermato tramite un suo portavoce di avere avviato un’inchiesta interna insieme ad alcuni partner di telefonia mobile, con la speranza – ovviamente – che si tratti di incidenti isolati, quasi statistici considerata l’ingente produzione di iPhone. C’è da dire, però, che questi problemi alle batterie – di cui non solo Samsung e Apple hanno sofferto negli ultimi tempi – sembrano essere connaturati con l’evoluzione stessa degli smartphone: innanzitutto c’è l’esigenza dei consumatori di avere batterie sempre più performanti, ma d’altra parte il trend è quello di avere device sempre più sottili, supportati da processori più potenti (anche in termini di consumo). Tutte caratteristiche, è facile da capire, difficili da combinare tra loro, aumentando dunque il rischio di errori in fase di produzione.

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade