La classifica dei distributori IT italiani. Esprinet al top
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Distribuzione

La classifica dei primi 25 distributori italiani



Secondo una ricerca di Channel Partner Insight i primi 25 distributori italiani hanno messo a segno un fatturato di circa 7.5 miliardi di euro. Al primo posto Esprinet

Gianluigi Torchiani

04 Set 2019


I distributori giocano un ruolo chiave nel panorama IT in continua evoluzione, come abbiamo raccontato più volte su Digital4Trade. Ma qual è lo stato di salute di questi operatori e quali sono i loro reali numeri sul mercato? Un quadro molto dettagliato arriva da una ricerca recentemente rilasciata da Channel Partner Insight, che mette in fila in una classifica i 25 maggiori distributori italiani (inclusi distributori di smartphone, componenti elettronici e IT consumer) e il loro giro d’affari.

Classifica Distributori IT: non solo grandi nomi

Una lista di distributori IT che comprende non solo i nomi più noti del settore, ma anche realtà specializzate a livello locale o in determinate nicchie di mercato, a testimonianza della vitalità del mondo della distribuzione.

Il dato di partenza sono i ricavi ottenuti nel 2017: i 25 maggiori distributori italiani hanno realizzato complessivamente un fatturato di 7,54 miliardi di euro, in crescita di quasi il 5% rispetto al 2016.

Una crescita che ha riguardato quasi tutti gli operatori, dal momento che soltanto in quattro hanno rilevato una diminuzione dei ricavi. Nonostante la presenza di 25 distributori IT, la ricerca conferma una certa tendenza alla concentrazione del mercato, con i primi cinque distributoriIT che hanno incassato 5,41 miliardi di euro di ricavi, vale a dire il 72% complessivo dell’intero volume d’affari della distribuzione IT nazionale.

Distributori IT: i nomi della classifica

Ma vediamo più da vicino i nomi che compongono la lista stilata da Channel Partner Insight: in venticinquesima posizione c’è un operatore attivo soprattutto nel mondo del gaming, DB-Line, che nel 2017 ha dovuto fare i conti con una leggera diminuzione del fatturato.

A seguire ci sono nomi più conosciuti come Logicom Italia e il distributore IT a valore aggiunto Icos. Specializzata nel mondo dei computer e workstation è Si Computer, che può vantare un fatturato di quasi 53 milioni di euro. Al numero 21 della classifica c’è  Givi Distribuzione, distributore di elettronica di consumo e mobile, con partnership con Xiaomi, Huawei, Kodak, GE, 3 e Armor X.

Numeri importanti per i Distributori IT italiani

Scorrendo la lista si ritrovano nomi conosciuti tra i distributori IT, come Focelda e ALLNET.Italia, che nel 2017 ha ottenuto una considerevole crescita del fatturato (+19%). PC, stampanti, periferiche, AV e reti sono invece il fulcro dell’attività del distributore varesino Runner Computer.

Positivo il 2017 di Dacom, che ha marchio nomi come Extreme Networks, Zebra e Brother, che ha messo a segno un +17% nel 2017. A seguire ci sono il distributore romano Il Triangolo e quello di Lecco Executive. Exclusive Neworks Italia, grazie a una importante serie di investimenti avviati dalla casa madre, ha raggiunto nel 2017 quota 100 milioni di fatturato, il 34% in più rispetto al 2016.

In tredicesima posizione c’è ACMEI Sud – 102,02 milioni di euro, attiva nell’installazione industriale ed elettrica, mentre al numero 12 c’è Melchioni, che ha a che fare con il mondo dell’elettronica. Molto positivo è stato il 2017 di  Arrow ECS Italia, che ha visto ricavi in crescita del 32% nel 2017 a quota 140,70 milioni di euro.

La top ten dei Distributori IT (dati 2017)

Apre la top ten dei distributori IT un distributore di telefonia mobile, Selte, che lavora con Apple, Huawei, Nokia, Samsung, Asus, Lenovo e Alcatel.  A seguire ci sono il distributore di semiconduttori EBV Elektronik Italia e quello bergamasco di hardware Brevi.

L’elettronica di consumo è invece il ramo d’affari di TechnoIT, che con oltre 260 milioni di fatturato si piazza in settima posizione. Al sesto posto c’è Attiva, storico distributore di Apple e da alcuni anni operativo con una divisione più focalizzata sul valore.

In quinta piazza c’è Arrow Electronicscon un fatturato di oltre 400 milioni di euro. Ingram Micro, che pure è il maggiore distributore IT globale, deve accontentarsi del quarto posto (oltre 900 milioni di fatturato).

Sfiora quasi il miliardi di euro di fatturato Tech Data, che pure nel 2017 ha avuto qualche difficoltà a causa della sua fusione con Avnet. Al secondo posto c’è invece il distributore toscano Computer Gross, con ricavi stabili a 1,065 miliardi di euro.

Infine, sempre riferito al fatturato 2017, saldamente al primo posto c’è Esprinet (che ricomprende Celly, V-Valley ed EDSlan), con un fatturato di 2,04 miliardi di euro, ovvero quasi doppio rispetto a quello del suo rivale più vicino (Computer Gross).