AWS aumenta i tassi di crescita e spinge gli utili di Amazon | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

trimestrali

AWS aumenta i tassi di crescita e spinge gli utili di Amazon

di Redazione #Digital4Trade

27 Apr 2018

La divisione dedicata al cloud ha messo a segno un incremento del fatturato del 49% rispetto al trimestre precedente. Ed è proprio da AWS che arriva la gran parte degli utili del gruppo

Oltreoceano è tempo di trimestrali e tra le tante notizie che interessano i giganti dell’ICT, quella che fa più impressione è quella relativa ad Amazon e alla sua ormai sempre più importante Amazon Web Services, il maggiore provider di servizi cloud a livello globale. In buona sostanza AWS ha contribuito con 5,44 miliardi di dollari ai ricavi complessivi di Amazon nel primo trimestre dell’anno, in aumento del 49% rispetto allo stesso periodo del 2017, al di sopra anche delle aspettati ve degli analisti.  Quello che però più colpisce di AWS è l’elevata reddittività: quello del cloud è un business che assicura alla compagnia guidata da Jeff Bezos margini decisamente più elevati rispetto agli altri rami di attività (e-commerce in testa per intenderci).  Nel trimestre in questione, infatti, dalla nuvola sono arrivati ben 1,4 miliardi di dollari di utili circa il 73% dei profitti complessivi dell’intera Amazon.

conti

Non è un caso che lo stesso Bezos  abbia speso parole al miele per la sua divisione: “AWS ha avuto il vantaggio insolito di avere iniziato sette anni in anticipo rispetto alla concorrenza e il team dedicato non ha mai rallentato il passo. Di conseguenza i servizi AWS sono di gran lunga i più evoluti e i più ricchi di funzionalità. Di conseguenza, secondo Bezos, AWS permette agli sviluppatori di fare più cose e continua a migliorare di giorno in giorno. E’ per questo che osserviamo un’accelerazione notevole della crescita di AWS da due trimestri di fila (+45% nel precedente trimestre, ndr).

 

Ma da dove arriva questa accelerazione del successo di AWS? Il provider di servizi cloud è cresciuto significativamente più velocemente rispetto all’anno precedente per due motivi sostanziali: da un lato l’arrivo di un elevato numero di nuovi utenti nella piattaforma. Tra i nuovi clienti della piattaforma ci sono nomi del calibro di GoDaddy, Cox Automotive, Shutterfly,  NextGen Healthcare e LG. D’altra parte le aziende che avevano già adottato il cloud stanno provando servizi AWS aggiuntivi e spostando più carichi di lavoro in AWS a un ritmo più veloce. In particolare, tra gli strumenti che più stanno andando bene ci sono i database cloud, tra cui spicca il database relazionale Amazon Aurora, che secondo il gruppo rappresenta il servizio in più rapida crescita nella storia di AWS. Per l’ulteriore espansione del cloud sul mercato europeo, AWS punta fortemente sulla sua alleanza di ferro con VMWare, che sarà rafforzata, oltre che su tutta una serie di nuovi servizi aggiuntivi.

 

  • arrow_upward
  • arrow_downward
  • share
    35 Share
Redazione #Digital4Trade

Profilo ufficiale della redazione di Digital4Trade