Apple Watch 3 conquista il mercato | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Dispositivi

Apple Watch 3, gioco e partita nel mondo dei wearable

di Redazione #Digital4Trade

12 Feb 2018

Le spedizioni di Apple Watch hanno superato le aspettative, superando i 18 milioni di unità nel 2017, con un aumento di oltre il 54% rispetto al 2016

Le spedizioni di Apple Watch hanno superato le aspettative, superando i 18 milioni di unità nel 2017, con un aumento di oltre il 54% rispetto al 2016. Lo riporta la società di analisi Canalys, che si spinge a delineare una sostanziale vittoria di Apple nell’arena dei wearable. In particolare la Serie 3, lanciata in contemporanea con l’iPhone X, è stata la chiave di crescita, poiché le spedizioni totali dell’ultima versione di Apple Watch sono state poco meno di 9 milioni, quasi la metà di tutte le spedizioni nel 2017. Le prestazioni del quarto trimestre dell’anno di Apple- coinciso per l’appunto con il lancio dell’Apple Watch 3 e il cruciale periodo natalizio –   sono state di per sé impressionanti, poiché le spedizioni sono cresciute di oltre il 32% rispetto all’odierno periodo del 2016, per complessive 8 milioni di unità commercializzate, il numero più alto di spedizioni in un solo trimestre, non solo per la casa di Cupertino, ma per qualsiasi vendor del mondo wearable. In particolare la versione dotata di connettività cellulare dell’Apple Watch era molto richiesta negli Stati Uniti, in Giappone e in Australia, dove tutti i principali operatori l’hanno rifornita in tempo per le festività natalizie.

 

apple watch

Tanto che Apple Watch Series 3 è già oggi il dispositivo indossabile LTE più venduto sul mercato. In compenso, la limitata selezione di operatori nel Regno Unito, in Germania e in Francia ha influenzato le decisioni di acquisto dei consumatori e ha soffocato il potenziale di crescita dell’Apple Watch connesso. Che nel 2013 conta per circa il 13% delle vendite del dispositivo della Mela nel 2017, contro il 35% della serie 3 senza connessione e il 52% di quelle precedenti. Ma il trasferimento in nuovi mercati, come Singapore e Hong Kong nel primo trimestre del 2018, giusto in tempo per il capodanno cinese, dovrebbe rivelarsi una buona mossa per Apple. Secondo Jason Low, Senior Analyst di Canalys i dati testimoniano come la casa di Cupertino abbia vinto la partita dei wearable, nonostante il tentativo della concorrenza di lanciare prodotti caratterizzati da un design innovativo. Ma l’Apple Watch 3, grazie ai suoi recenti aggiornamenti come GymKit e Apple Heart Study, riesce sempre a mantenersi un passo in avanti, riuscendo anche a persuadere i propri appassionati a spendere qualcosa in più.

Redazione #Digital4Trade

Profilo ufficiale della redazione di Digital4Trade