WatchGuard acquisisce Percipient Networks | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Sicurezza Informatica

WatchGuard investe nella sicurezza DNS con l’acquisizione di Percipient Networks

di Redazione #Digital4Trade

23 Gen 2018

L’integrazione di Strongarm nella piattaforma di sicurezza di WatchGuard offrirà ai clienti maggiore protezione nei confronti di una più ampia varietà di minacce

Nel 2016 il 76% delle organizzazioni ha dichiarato di essere rimasta vittima del phishing, che nonostante sia una delle minacce informatiche più conosciute, resta un pericolo a livello globale costringendo le aziende ad accrescere le protezioni contro le minacce del web.

In questo contesto WatchGuard Technologies, vendor specializzato in soluzioni di sicurezza di rete avanzate, ha annunciato l’acquisizione di Percipient Networks, azienda che sviluppa soluzioni di sicurezza semplici, affidabili e automatizzate per le piccole e medie organizzazioni.

 

Prakash Panjwani, CEO di WatchGuard

In particolare, al centro dell’acquisizione c’è Strongarm, il prodotto di Percipient Networks che, in linea con la vision di WatchGuard, blocca gli attacchi malware e di phishing con un servizio di sicurezza Domain Name System (DNS) e punta a rendere la sicurezza di grado enterprise accessibile a ogni tipo di organizzazione in modo semplice e immediato.

 

«In uno scenario di minacce in continuo e crescente cambiamento, non esistono facili risposte quando si tratta di protezione. Molte organizzazioni non hanno le risorse per ricercare e implementare una lunga lista di tecnologie di sicurezza. Per questo, la mission di WatchGuard consiste nel far evolvere continuamente la nostra piattaforma di sicurezza unificata al fine di fornire la migliore combinazione di servizi di sicurezza in un pacchetto semplice, rendendo la sicurezza di grado enterprise accessibile a tutti. L’aggiunta della sicurezza del DNS è solo un altro esempio della traduzione in azioni concrete della nostra mission», ha spiegato Prakash Panjwani, CEO di WatchGuard.

 

Strongarm rappresenterà un elemento importante per l’offerta di cloud security di WatchGuard che, integrando il servizio di Percipient Networks,  potrà migliorare ulteriormente l’efficacia delle sue attuali tecniche di protezione dal malware ed accrescerà il valore del bundle di servizi avanzati Total Security Suite (TSS).

 

Strongarm, basandosi su una lista di domini riconosciuti come malevoli, blocca il traffico verso siti web e reindirizza gli utenti verso una ‘blackhole’ dove sono raccolte ulteriori informazioni sull’attacco dove l’utente può trovare materiale informativo su come prevenire attacchi futuri.

 

«Il phishing è uno dei metodi più comuni usati per ottenere un primo punto di ingresso in un’organizzazione. E’ una delle tattiche più efficaci poiché prende di mira le persone. Per questo le aziende devono adottare un duplice approccio per combattare il phishing – servizi di prevenzione malware e di formazione dei dipendenti – ha spiegato Todd O’Boyle, co-fondatore e CTO di Percipient Networks -. Proteggendo gli utenti e usando gli attacchi bloccati come un’opportunità per educare, riduciamo in modo significativo le probabilità che quel dipendente commetta lo stesso errore due volte».

 

Il nuovo servizio di DNS filtering sarà accessibile ai partner e i clienti WatchGuard a brevissimo, quando il prodotto sarà rilasciato in versione beta senza alcun costo aggiuntivo.

 

Redazione #Digital4Trade

Profilo ufficiale della redazione di Digital4Trade