Bitdefender: acquisito il 30% del gruppo | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

M&A

Vitruvian acquisisce il 30% di Bitdefender

di Redazione #Digital4Trade

05 Dic 2017

Vitruvian Partner ha rilevato il 30% del capitale azionario da Axxess Capital. I fondatori Mariuca e Florin Talpes che continuano a detenere la quota di maggioranza del gruppo

Cambia l’assetto finanziario del vendor di sicurezza Bitdefender:  Vitruvian Partners, un fondo di private equity europeo, ha infatti acquisito una quota di minoranza significativa del gruppo, pari a circa il 30% della società, rilevandola direttamente da Axxess Capital. A seguito dell’operazione, Vitruvian è diventato il secondo azionista, con i co-fondatori Mariuca e Florin Talpes che continuano a detenere la quota di maggioranza del gruppo, mentre un gruppo di investitori privati ​​mantiene una partecipazione di minoranza nella compagnia. La ratio dell’investimento, si legge in una nota,  si basa sulla significativa espansione delle operazioni globali e dell’offerta di prodotti di Bitdefender, con l’intenzione futura di spingerne un’ulteriore crescita come fornitore di soluzioni di sicurezza informatica all’avanguardia.

 

Il vendor rumeno ha infatti incrementato significativamente le sue operazioni internazionali negli ultimi anni, in particolare verso i clienti aziendali, grazie al lavoro dalla sede Enterprise Solutions della società di stanza a Santa Clara, in California. Di conseguenza, oltre il 40% delle vendite è attualmente generato negli Stati Uniti, che continua ad essere la regione a  più rapida crescita della società. A livello globale, Bitdefender impiega 1.300 dipendenti in nove uffici, supportando i clienti in oltre 150 paesi e una rete di oltre 7.000 partner rivenditori.

 

Redazione #Digital4Trade

Profilo ufficiale della redazione di Digital4Trade