Lutech acquisisce Sinergy, ancora un movimento nel canale IT - Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

M&A

Lutech acquisisce Sinergy, ancora un movimento nel canale IT



Lutech ha annunciato di aver rilevato il system integrator lombardo Sinergy, rafforzando così ulteriormente la propria posizione sul mercato IT nazionale

Redazione #Digital4Trade

26 Ott 2017


lutech group

Nuovo importante movimento nel canale IT italiano: dopo la mossa di Var Group degli scorsi giorni, questa volta è il turno di Lutech, che ha annunciato l’acquisizione dell’azienda milanese Sinergy, specializzata nell’integrazione dei sistemi e fornitore di soluzioni infrastrutturali. Fondata nel 1994, Sinergy ha alle spalle oltre 20 anni di esperienza ed è tra i più importanti system integrator del mercato italiano, con un posizionamento incentrato interamente sui data center e sulla trasformazione digitale delle aziende.

 

Questo approccio ha permesso a Sinergy di sviluppare una completa offerta di prodotti e servizi di storage, network, security, così come un ampio spettro di servizi complementari come la consulenza, la gestione flessibile dei servizi di outsourcing e il network operation center.

«Siamo orgogliosi di accogliere Sinergy e i suoi collaboratori nella famiglia Lutech. L’acquisizione di Sinergy è uno step funzionale e logico nell’ambito del piano di sviluppo di Lutech per diventare un leader di mercato in Italia e arricchisce le proprie competenze con skill distintivi nell’ambito dei Data Center – ha dichiarato Tullio Pirovano, CEO di Lutech – . Siamo rimasti molto impressionati dalle capacità della società e siamo felici di poter offrire ai nostri clienti prodotti e servizi ancora migliori».

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Lutech acquisisce Sinergy, ancora un movimento nel canale IT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *