TT Tecnosistemi cura la parte multimediale di i_Dome - Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Expo2015

TT Tecnosistemi cura la parte multimediale di i_Dome



L’installazione sarà inaugurata giovedì 30 aprile e sarà visitabile gratuitamente nel Cortile della Dogana di Palazzo Vecchio di Firenze fino al 31 ottobre.

Gianluigi Torchiani

24 Apr 2015


TT Tecnosistemi ha realizzato la parte dedicata alla multimedialità di i_Dome una cupola multimediale. patrocinata da Expo2015, che riproduce nella forma e nelle proporzioni architettoniche la Cupola del Brunelleschi, ma realizzato con materiali e tecniche contemporanee. Pietra e mattoni lasciano il posto a materiali ecosostenibili, facilmente stampabili e lavorabili. Lo scheletro consiste in un tubolare di ferro, mentre le superfici esterne sono ricoperte con il Dibond, materiale che presenta qualità riflettenti analoghe a quelle degli specchi in vetro. Il pavimento è realizzato in Betonwood, composto da lastre di cemento grezzo ottenute da fibre legnose di pino. Se nella cupola originale si possono ammirare gli affreschi di Federico Zuccari e Giorgio Vasari, all’interno dell’i_Dome il visitatore è avvolto in un’esperienza emozionale a 360° gradi. La tecnica del Video Mapping, realizzata da TT Tecnosistemi, ha l’importante compito di sorprendere gli utenti con immagini, suoni e atmosfere che ricordano l’intraprendenza e il saper fare di questo territorio. L’interno dell’intera cupola è animato in maniera dinamica, illustrando le numerose eccellenze produttive e artistiche appartenenti al territorio locale: dall’enoteca Pinchiorri, alle Cantine Antinori, passando per il Mercato Centrale e la Tribuna degli Uffizi, fino alla Farmacia di Santa Maria Novella. I_Dome sarà inaugurato il 30 aprile e sarà visitabile gratuitamente nel cortile di Palazzo Vecchio fino al 31 ottobre, per poi essere smontato e trasferito in alcune selezionate manifestazioni fieristiche internazionali, in un road show che terminerà solo con Expo2020 di Dubai ed Emirati Arabi Uniti.