Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

#D4T2017

Tech Data aggregatore di un ecosistema per mercati in crescita

di Redazione #Digital4Trade

26 Apr 2017

Il distributore affianca al proprio ruolo tradizionale di servizi di logistica per l’offerta a volume, una serie di divisioni che lo rendono riconoscibile nel valore aggiunto in diversi ambiti di mercato

Sono diversi i motivi che hanno spinto un distributore come Tech Data a partecipare a Day4Trade 2017, una piazza ritenuta interessante dove, in un unico momento, ha potuto incontrare e confrontarsi con rivenditori, clienti e tanti vendor e produttori di tecnologia. «Tanti interlocutori a cui poter presentare Futura, il programma varato lo scorso anno focalizzato su uno dei trend che vediamo in maggiore crescita sul mercato, anche quello italiano, che è l’Internet of Things – dichiara Renato Cosenza, Marketing Communication & Datech Director di Tech Data Italia -. Un IOT intorno al quale ruotano altri ambiti che ormai da tempo rappresentano i pilastri della nostra offerta di prodotti e servizi, come il Cloud Computing, i Big Data e la Security, sempre più trasversale a tutti i settori. Ambiti che hanno caratterizzato sia la nostra proposizione dello scorso anno ma che nel 2017, ancora di più, mostreranno la loro concretezza di opportunità al canale dei reseller».
Nuovi ruoli anche per un distributore storico
Ciò che a Tech Data preme, infatti, è di comunicare al mercato la propria capacità di creare un vero e proprio ecosistema che si muova intorno a un tema in espansione come l’IOT, andando oltre al tradizionale ruolo di fornitore di servizi di logistica e di scontistica sui prodotti. «Un ecosistema in cui i rivenditori possono trovare l’ambiente adatto in cui operare, creare e vendere le proprie soluzioni agli utenti finali – riprende Cosenza – e, questi ultimi, di toccare con mano la concretezza di tali soluzioni e progetti». Per questo Tech data si sta dedicando a creare proposte precise nei vari ambiti del mercato e proprio all’IOT è stata dedicata una specifica divisione, sulla quale sta sviluppando un progetto che includa soluzioni concrete, rivendibili e utilizzabili fin da subito. Un discorso che vale anche per il fronte del Cloud, sul quale il distributore si è organizzato con Streamone, un Marketplace proprietario.
La “doppia anima”: valore e volume
«Da tempo ormai Tech Data, è riconosciuta sul mercato per la sua caratteristica di distributore a valore, focalizzato con le competenze all’interno di una realtà più grande, internazionale, con il vantaggio di offrire economie di scala pur comportandosi da riferimento per i mercati locali – conclude Cosenza -. Un esempio tipico che si concretizza con la divisione Datech, che con un team di 15 persone offre valore a un numero selezionato di rivenditori, tenendo ben presenti i bisogni degli utenti finali. Lo stesso accade con altre divisioni come Azlan, focalizzata sulle infrastrutture. Un impegno sul valore che ora si potenzia ulteriormente con l’acquisizione di Avnet TS, in linea con la nostra strategia di proporci come trusted advisor nei confronti del mercato e dei rivenditori, per i quali vogliamo creare le condizioni per ottimizzare le proprie opportunità di business, oltre a lavorare sulle loro organizzazioni affinchè diventino più efficienti e produttive».

Redazione #Digital4Trade

Profilo ufficiale della redazione di Digital4Trade