Nicma: come si affronta la digitalizzazione | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK
MENÚ
  • search
  • # digital4trade
  • About
  • Eventi

Surf The Change

Surf The Change: Nicma Informatica spinge le aziende a cavalcare il cambiamento

di Redazione #Digital4Trade

22 Nov 2017

Nel corso del convegno Surf the Change organizzato da Nicma informatica si è cercato di capire come imprese e partner possono superare le sfide imposte dalla trasformazione digitale

In questi anni tutte le aziende sono chiamate a rispondere alla grande rivoluzione industriale 4.0, che porterà sempre di più a digitalizzare la gestione d’impresa. Nicma Informatica è consapevole di quanto sia importante il ruolo di un’azienda del settore nel promuovere una corretta cultura sul mondo digitale e sulle implicazioni che ha per le aziende. Per questo organizza numerose iniziative di divulgazione e approfondimento come webinar e tavole rotonde e si è resa grande protagonista al Surf The Change, uno degli eventi dedicati alla digitalizzazione più importanti dell’anno tenutosi il 9 novembre presso il Museo Storico Alfa Romeo.

Un grande tema sviscerato durante l’evento in tante declinazioni

“Digitalizzazione” oggi è una parola sempre più presente sulla bocca non solo di IT Manager e con una buona ragione: dal Sales all’Amministrazione oggi non esiste settore aziendale esente dalla rivoluzione digitale. Per questa ragione il Surf The Change è stato un evento poliforme e dinamico. Dall’Industry 4.0 alla fatturazione elettronica, passando per la gestione dell’E-Commerce, l’indicizzazione del proprio portale web, l’archiviazione documentale in digitale; le aree di discussione, approfondimento e confronto toccate durante l’evento sono state parecchie. Tavole rotonde e workshop pratici in affiancamento ai più classici seminari di approfondimento hanno consentito a ciascun ospite di trovare il proprio modo ideale per approcciarsi ai temi della digitalizzazione che più gli interessano. Ha colpito molto la possibilità di seguire in simultanea corner di approfondimento diversi sintonizzando le proprie cuffie sul “canale” preferito e cambiandolo in ogni momento.

Tanti esperti della digitalizzazione e un unico obiettivo: evolversi

Il Surf The Change è un’iniziativa nata grazie alla collaborazione tra Nicma Informatica, TeamSystem e ad altri System Integrator e potrà contare su ospiti d’eccezione per raccontare la digitalizzazione come Microsoft e Aruba. Ma non saranno solo le aziende ICT a portare la propria competenza: all’evento è stata presente anche Sida Group, società di consulenza per gli investimenti, Menocarta, che da anni si batte per una gestione della fiscalità non più prigioniera di pile su pile di documenti cartacei e Leonardo, nata da una costola di Finmeccanica e oggi attiva nel settore della sicurezza. Non sono mancati anche i media di categoria, con la partecipazione, in particolar modo, di ZeroUno, portale d’informazione dedicato all’innovazione. Tra i relatori presenti da segnalare la presenza di Fabrizio Lupone, esperto di Digital Compliance e Membro del Forum Nazionale Fatturazione Elettronica.

Grandi potenzialità ma anche freni

Il quadro emerso durante la tavola rotonda è uno scenario dalle grandi potenzialità, ma che le aziende ancora conoscono poco e, per questo, tendono ad averne ancora paura. Partecipanti ed esperti sono concordi nel considerare il passaggio al Cloud come crocevia fondamentale per dare inizio al proprio processo di digitalizzazione. Per stemperare i timori l’importante è pianificare il proprio percorso, magari contando sul supporto dei numerosi fondi a sostegno della digitalizzazione messi a disposizione da diverse organizzazione, dalle Regioni all’Unione Europea.
La fatturazione elettronica è stato un altro grande elemento di confronto e discussione, com’era prevedibile considerato gli ultimi sviluppi che la vedranno obbligatoria anche per le transazioni tra privati a partire dal primo gennaio 2019. Molti partecipanti non si aspettavano termini così vicini e perentori da parte del governo e questa decisione ha certamente aiutato a capire come la digitalizzazione sia un processo che, volenti o nolenti, deve essere comunque affrontato; del resto si tratta pur sempre di un’onda e sta a ciascuno decidere se agire e cavalcarla o restare inerti con il risultato di venirne travolti.

Diventare protagonisti della trasformazione digitale

Il Surf The Change ha avuto luogo all’interno di un luogo molto speciale, a cavallo tra passato e futuro. Al termine dell’evento il Museo Storico dell’Alfa Romeo ha aperto le proprie porte agli ospiti. Sei piani di una grande storia di successo imprenditoriale e sportivo, ma con un occhio sempre rivolto al domani con le esperienze di cinema in 4D e di realtà virtuale. Un esempio virtuoso per tutte le aziende presenti, che tra le suggestive sale del museo e l’esperienza del Surf The Change si spera abbiano cominciato a trovare dei propri spunti sul come progettare il proprio futuro in digitale.

 

  • di Mirko Annunziata, Business Developer di Nicma Informatica

Redazione #Digital4Trade

Profilo ufficiale della redazione di Digital4Trade