Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Appuntamenti esclusivi

#StopWannacry, il webinar per sapere tutto sul #ransomware che sta seminando il panico. Come difendersi, cosa non fare

di Gianluigi Torchiani

17 Mag 2017

La risposta di hacker e ricercatori di fama internazionale e il racconto live di un caso reale di contagio in uno speciale appuntamento organizzato da Network Digital 360, in programma il prossimo 22 maggio

Ospedali, università, istituti di credito paralizzati, ambulanze dirottate… è la storia in tempo reale di #WannaCry, l’ondata di ransomware che a partire dallo scorso venerdì ha interessato enti e organizzazioni di tutto il mondo, con diversi casi anche in Italia. Un fenomeno che ha portato nuovamente alla ribalta il tema della sicurezza informatica e che ha spinto NetworkDigital360 a organizzare un appuntamento senza precedenti per rispondere alle numerosissime domande che circolano in queste ore.

  • Che cosa fare per non farsi contagiare?
  • Chi avvisare e quali gli errori non commettere assolutamente?
  • Cosa è successo a chi è stato colpito e come ha pagato il riscatto?
  • Perché da crytpolocker a wannacry il ransomware continua incredibilmente a non essere fermato?
  • Usare i bitcoin per pagare il riscatto è legale? Quali conseguenze normative per chi non denuncia l’attacco?

A tutti questi interrogativi si cercherà di rispondere in occasione di “#Stopwannacry, come difendersi dal più grande attacco ransomware della storia”, un webinar senza precedenti a tu per tu con i massimi esperti di sicurezza a livello italiano ed europeo, in programma il prossimo 22 maggio, dalle 12 alle 13. Grazie alla partecipazione di Matteo Flora, hacker ed esperto di reputation online, Gabriele Faggioli, CEO P4I e Presidente del Clusit e Luca Bechelli, comitato direttivo Clusit, sarà realizzata una inedita mappa del contagio, di quello che sta accadendo e delle mosse da fare per non essere colpiti. Nel corso della diretta sarà possibile conoscere un caso reale dalla viva voce di Emanuele Briganti, CIO e CTO di PC System che si è trovato a svolgere attività di consulenza per il pagamento del riscatto per aziende ed enti vittime di attacchi Ransomware ed è stato costretto a una vera Odissea tra Bitcoin, passaporti, foto e decryptor. Il live streaming e gli instant poll con il pubblico saranno moderati da Marco Maria Lorusso, Direttore Responsabile di Digital4Trade. La diretta streaming è in programma dalle ore 12 alle 13, per effettuare la registrazione occorre visitare questa pagina.

 

Flora
Matteo Flora, Hacker ed esperto di Reputation Online
Faggioli
Gabriele Faggioli, CEO P4I e Presidente del Clusit
Bechelli
Luca Bechelli, Comitato Direttivo Clusit
Briganti
Emanuele Briganti, CIO e CTO di PC System

Un progetto sponsorizzato da:

  • arrow_upward
  • arrow_downward
  • share
    60 Share
Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade