«Una storia di successo, un territorio di valore», ACS Data Systems e la scommessa dell' #HPEInnoLab a Venezia | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

«Una storia di successo, un territorio di valore», ACS Data Systems e la scommessa dell’ #HPEInnoLab a Venezia

di Marco Maria Lorusso

26 Mar 2017

Partner da oltre 20 anni di HPE, una presenza storica in Trentino-Alto Adige e ora la scommessa della sede di Venezia scelta per inaugurare il prestigioso Innovation Lab. ACS Data Systems , un cambio di passo anche in Veneto

«Eravamo una realtà di circa 30 persone e una fortissima connotazione territoriale in Alto Adige. In oltre 35 anni di presenza nel settore dell’IT e più di 20 anni di solida partnership con HPE siamo arrivati oggi a oltre 160 persone, un fatturato di 33 milioni di euro e soprattutto una nuova presenza, di grande successo, anche qui in Veneto». La voce è quella di Gabriele Sommavilla, guida storica di un system integrator come ACS Data Systems, manager pragmatico, ma che non nasconde l’emozione al momento del taglio del nastro del varo dell’HPE Innovation Lab presso la sede di Venezia.

Gabriele Sommavilla, numero 1 di ACS Data Systems

 

Una sfida di prestigio per una realtà storicamente radicata in Trentino Alto Adige e ora, forte di una crescita importante in tutto il Nord Est italiano, presente con grandissimo successo anche a Venezia. Una presenza che viene ora consacrata proprio con la scelta di ospitare presso la sede veneta l’HPE Innovation Lab in collaborazione con la multinazionale americana. Non poteva infatti mancare proprio ACS nella lista dei Platinum Partner HPE, realtà selezionate per trasmettere al territorio il verbo della Digital Transformation attraverso questi nuovi spazi tecnologici.
«Questa inaugurazione e questa presenza così diretta di innovazione tecnologica è un’opportunità enorme, siamo in un contesto industriale in cui c’è grande richiesta di qualità e innovazione – racconta Giancarlo Gobbo, Direttore ACS Data Systems – sede di Venezia, l’uomo a cui sono state dunque affidate la chiavi del nuovissimo HPE Innovation Lab -. Il Nord Est è una zona ricca di aziende che vogliono crescere e proiettarsi verso il futuro. La possibilità di far toccare con mano nuove soluzioni e tanta tecnologia è una sfida che ci permette di essere davvero consulenti di valore per i nostri clienti e di avvicinare il futuro al presente».

Giancarlo Gobbo, Direttore ACS Data Systems – sede di Venezia

Il motore tecnologico

Il motore tecnologico del nuovo HPE Innovation Lab di ACS lo racconta Ermanno Furlan, Team Leader Service presso ACS Data Systems. «Sono tante le soluzioni innovative in questo Lab – racconta Ermanno – se devo parlare di un denominatore comune però dico che il cloud ibrido e tutte quelle tecnologie che abilitano una trasformazione saranno sempre più dirompenti per ritorni e vantaggi nel nostro Paese. Grazie alle soluzioni HPE superiamo il concetto di semplice virtualizzazione server e ci muoviamo verso soluzioni di virtualizzazione storage e soprattutto verso scenari di fornitura di servizi e soluzioni miste, on premise e in cloud».

Una partnership solida

«Il rapporto con ACS è davvero storico, da tanti anni collaboriamo e incrociamo competenze, casi di successo, valore… – racconta Paolo Delgrosso, HPE Channel, Service Provider, SMB Sales Director – parliamo di una realtà molto ben strutturata, presente sul territorio e capace di dare vero valore aggiunto ai clienti ».

 

Marco Maria Lorusso

Servitore della penna, la fatica come vocazione. Pugile e Medievalista mancato. Divoratore di BritPop e Dylan Dog, papà di Gaia Maria e Riccardo. Direttore Responsabile #Digital4Trade #Sergente