Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

#D4T2017

RSA: una business driven security per il canale

di Redazione #Digital4Trade

18 Apr 2017

Le soluzioni del vendor mirano a intercettare le domande di natura non tecnologica che arrivano dal mondo delle imprese

Gli attacchi cyber sono diventati così potenti e pervasivi da rappresentare una delle minacce con cui, quotidianamente, devono fare i conti le aziende nella gestione del proprio business. RSA, a partire da questa evoluzione, ha costruito una nuova strategia di mercato che, non a caso, è stata ribattezzata Business-Driven Security. Come ha raccontato in occasione di Day4trade 2017, Fabrizio Banfi, Distribution and Channel Manager Italy, Greece and Israel di RSA, sempre più spesso gli operatori vengono chiamati a rispondere a domande che non sono di natura tecnologica. C’è un disallineamento tra le informazioni che si ottengono dalle tecnologie di sicurezza e quello che il mondo del business si aspetta di ricevere. Valido supporto per soddisfare questo “gap” tra IT e business sono le soluzioni RSA, che i partner sono chiamati ad integrare con riferimento al contesto specifico del cliente.

 

«Noi adottiamo un modello completamente indiretto, vendiamo solo tramite canale, con una rete di partner specializzati che ingaggiamo sin dall’inizio per costruire un virtual team col cliente finale. Il programma di canale si chiama RSA SecurWorld e ha tutte le caratteristiche comuni ai classici Partner Program: fondi di comarketing, rebate, deal registration per proteggere i nostri partner, ecc. La caratteristica principale del programma è la specializzazione: consentiamo cioè ai nostri Partner di specializzarsi in ambiti che sono di maggior interesse. Non è quindi necessario conoscere l’intera offerta RSA, ma soltanto quella specifica per cui i partner dovranno poi ottenere una certificazione», puntualizza Banfi.

 

La scelta dell’offerta RSA da proporre al mercato è guidata da quelli che sono i maggiori trend tecnologici: Cloud, IOT, Mobile. «Con riferimento all’offerta RSA, evidenziamo 3 grandi driver in atto, con un grosso impatto sul business, e che riteniamo di poter indirizzare insieme ai nostri partner. In primis, abbiamo rilevato che ci sono tantissimi CISO e CIO che si dichiarano insoddisfatti delle strategie adottate dalle proprie aziende in ambito security, manifestando l’intenzione di cambiarle entro i prossimi 12-18 mesi. RSA e il suo ecosistema di Partner possono supportare la ridefinizione delle strategie di sicurezza, condividendo best practice e cercando di riutilizzare gli investimenti già effettuati. Il secondo driver riguarda il cybercrime, fenomeno non più dedicato solo agli addetti ai lavori ma con ricadute sul business. Il terzo business driver, che caratterizzerà il mercato IT, almeno fino al prossimo anno, è il nuovo regolamento europeo sulla privacy-GDPR, che entrerà in vigore a partire da Maggio 2018».

 

 

Per supportare e soddisfare tutte queste esigenze IT e di business RSA offre soluzioni, riconosciute nei Quadranti Magici di Gartner, in grado di soddifare specifiche esigenze: – RSA Netwitness Suite: individuazione delle minacce avanzate e riposte immediate, triplicando l’impatto dei team di sicurezza. – RSA SecurID Suite: accesso alle informazioni aziendali in base ai profili assegnati a ciascun dipendente, da ogni device e da ogni luogo, facendo leva sul contesto di business e sull’analisi del rischio. – RSA Archer Suite: soluzione leader di mercato in ambito business risk management. – RSA Fraud & Risk Intelligence Suite: protezione dei consumatori contro le frodi e miglioramento della user experience, per le organizzazioni che stanno trasformando la loro strategia digitale e la multicanalità. – RSA Risk & Cyber Security Practice: consulenza, supporto e competenza nella risposta agli incidenti di sicurezza per migliorare la risposta alle cyberminacce. Per maggiori informazioni: www.rsa.com e @rsaemea.

Redazione #Digital4Trade

Profilo ufficiale della redazione di Digital4Trade