Oracle Open World 2017 Live, «Così il “nostro” cloud sta conquistando il canale» - Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Oracle Open World 2017 Live, «Così il “nostro” cloud sta conquistando il canale»

di Marco Maria Lorusso

02 Ott 2017

Entrano nel vivo le giornate dell’edizione 2017 del mega evento targato Oracle. #OOW17 subito protagonista il canale, cuore della strategia della multinazionale. I numeri del programma cloud tornano e cosi ecco anche il nuovo Oracle Cloud Excellence Implementer

Oracle Open World 2017 Live, #oow17, qui la diretta in tempo reale, entra nel vivo dopo l’attesissimo discorso di apertura di Larry Ellison (qui il servizio live sull’apertura di Larry Ellison tutto centrato su Machine Learning e Intelligenza Artificiale)

La svolta cloud sta pagando (qui il servizio con tutti i numeri sulla strategia cloud di Oracle) e, soprattutto, sta soffiando vento nelle vele dei tanti partner di canale al centro dell’ecosistema a valore targato Oracle. I dubbi, anche in partenza, erano davvero pochi visto il peso che il canale ha nelle strategie della multinazionale americana, ma “pronti via”, all’attesissima edizione 2017 di Oracle Open World, (in pieno svolgimento a San Francisco, qui lo speciale sull’apertura di Oracle Open World e sullo speech di Larry Ellison), i partner sono stati subito protagonisti. I partner ma, soprattutto, le opportunità di business che proprio il cloud computing sta aprendo lungo la loro strada. Opportunità che Oracle punta ora ad accelerare grazie al supporto di un nuovo programma dedicato, ma andiamo con ordine.

Oracle Open World 2017, il PartnerNetwork macina record

Centro di gravità permanente del motore “indiretto” di Oracle è da sempre il suo “Oracle PartnerNetwork (OPN)”, storico programma al servizio di tutto l’ecosistema della società guidata da Larry Ellison. Un programma su cui le attenzione degli uomini di Oracle si sono subito indirizzate proprio per confermare i numeri, buoni, a supporto della svolta “cloud” varata ormai da tempo (qui anche il servizio sul nuovo progetto Oracle Cloud avviato in Italia con Computer Gross). «Continuiamo a vedere una forte crescita e impulso in direzione del cloud in tutto il suo universo-partner composto da oltre 25.000 realtà. Le aziende stanno guardando sempre più alla nuvola per restare competitive e per accelerare la trasformazione aziendale».

Oracle Open World 2017, il cloud convince i partner

Dalle parole ai numeri ecco il bilancio di un anno di cloud sul canale. «Fin dal suo lancio nel febbraio 2016 – spiegano da Oracle -, più di 2.600 partner unici hanno aderito all’Oracle PartnerNetwork Cloud Program. Inoltre, i ricavi derivanti dalla rivendita cloud da parte dei partner sono aumentati del 105 per cento anno su anno».

«Oracle continua a fornire i programmi e le risorse di abilitazione che aiutano i nostri partner a crescere all’interno di questo nuovo modo di costruire e sviluppare servizi IT – ha dichiarato Dave Donatelli, vice presidente esecutivo, Cloud Business Group, Oracle -. Attraverso Oracle PartnerNetwork, lavoriamo in collaborazione con i partner per fornire ai clienti soluzioni e servizi necessari per sfruttare le più innovative funzionalità della piattaforma cloud Oracle. Una piattaforma che permette ai clienti di scegliere il proprio percorso personalizzato verso le “nuvole” e soprattutto permette ai partner di avere un ruolo da grandi protagonisti. Non a caso, quasi la metà di tutti i partner del programma OPN implementa, sviluppa e commercializza nel cloud con Oracle».

Oracle Open World 2017, ecco il nuovo Oracle Cloud Excellence Implementer

Una progressione importante dunque che Ellison ha voluto incoraggiare e incentivare ulteriormente annunciando, proprio ieri, che all’interno dell’ Oracle PartnerNetwork (OPN) nasce ora il programma Oracle Cloud Excellence Implementer (CEI). Si tratta di un percorso di certificazione che riconosce e ricompensa i partner che dimostrano continuamente competenze, risultati importanti e soddisfazione del cliente superiore nella fornitura e implementazione di soluzioni Cloud Oracle Software as a Service (SaaS).

«Il programma “CEI” – spiegano da Oracle – è stato sviluppato per fornire ai clienti una visione chiara e obiettiva delle certificazioni e competenze dei partner per l’implementazione di soluzioni Oracle SaaS. Attraverso il catalogo OPN Solutions, i clienti sono ora in grado di identificare e impegnarsi facilmente con aziende partner che meglio si “allineano” rispetto alle specifiche esigenze di un progetto. L’accesso a queste informazioni aiuta i clienti a ridurre al minimo il rischio di implementazione e ad adottare rapidamente nuove funzionalità di cloud ampliando cosi costantemente il mercato di Oracle Cloud»

Oracle Open World 2017, come funziona Oracle Cloud Excellence Implementer

Venendo al dettaglio del nuovo programma annunciato a San Francisco in queste ore, i partner potranno qualificarsi per lo stato CEI con i singoli moduli di servizio Oracle Cloud all’interno di determinate aree geografiche e dovranno soddisfare un rigoroso set di criteri oltre a consolidare un impegno costante per rimanere nel programma. Le aziende che otterranno lo status di CEI potranno ulteriormente differenziarsi sul mercato e potranno accedere a livelli diversi e sempre più alti di certificazione che daranno accesso nuovi vantaggi e a un impegno crescente con Oracle.

«La nuvola continua a rappresentare un’enorme opportunità non solo per i nostri clienti, ma anche per la nostra comunità partner – ha dichiarato Camillo Speroni, Vice President of Worldwide Strategic Alliances, Oracle – Per questo siamo tutti impegnati nel fornire l’intelligenza e le risorse di cui entrambe le parti hanno bisogno per rendere questa transizione più agevole e più efficace possibile. Il programma CEI è stato progettato per riconoscere e sostenere quei partner che non solo offrono una notevole esperienza nelle soluzioni Oracle Cloud, ma anche un impegno nell’eccellenza per garantire esperienze e risultati positivi per il cliente in tutto il processo di implementazione».
Un elenco completo dei partner CEI può essere già trovato sul portale Oracle PartnerNetwork. Qui comunque è possibile tutti i dettagli del nuovo programma a partire dalle modalità di accesso fino alle aree geografiche comprese.

Oracle Open World 2017, la diretta social #OOW17


Marco Maria Lorusso

Servitore della penna, la fatica come vocazione. Pugile e Medievalista mancato. Divoratore di BritPop e Dylan Dog, papà di Gaia Maria e Riccardo. #Sergente

Oracle Open World 2017 Live, «Così il “nostro” cloud sta conquistando il canale»

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *