Intel festeggia i suoi primi 50 anni | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Ricorrenze

Intel compie 50 anni

di Redazione

18 Lug 2018

Il 18 luglio del 1968 veniva fondata a Santa Clara Intel, in pochi anni diventata il gigante mondiale dei processori per PC. Ora gli obiettivi si sono allargati

Il 18 luglio è una ricorrenza importante nel mondo dell’IT: esattamente cinquant’anni fa nasceva uno degli attuali giganti del mercato, vale a dire Intel. Il 18 luglio del 1968, infatti, la multinazionale del chip fu fondata a Santa Clara, California da R. Noyce e G. Moore, con uno scopo preciso: immaginare e costruire una tecnologia capace di creare un futuro migliore. Dopo essersi primariamente interessata alla produzione di dispositivi di memoria, Intel si è poi dedicata – a partire dai primi anni Settanta – al mondo dei microprocessori.

 

Storico è stato l’Intel 4004 del 1971 e, forse, ancora di più il microprocessore 8086 del 1982, che fu scelto per i personal computer IBM. Intel si è così rapidamente affermata come una delle compagnie simbolo del mondo del computing, anche se ha poi cercato sempre di allargare lo sguardo ad altri settori: ad esempio, già nel 1976 la società di Santa Clara fece il suo ingresso nel mercato del controllo elettronico dei motori delle automobili. Non sono poi mancate incursioni in settori completamente estranei all’hardware, come per esempio quello della sicurezza, con la temporanea acquisizione di MCAfee.

In cinquant’anni non sono mancati gli errori, come un certo ritardo nel comprendere la rivoluzione mobile e le lacune nella sicurezza che hanno provocato diverse grane nei mesi scorsi. Resta il fatto che oggi Intel è una compagnia attiva ben al di là dei processori per i PC, con interessi sempre più forti in ambiti come il 5G, il cloud, l’IoT e i veicoli a guida autonoma, con una profondità di offerta probabilmente senza pari sul mercato. I cinquant’anni del gruppo saranno adeguatamente celebrati anche in Italia, con una serie di eventi al rientro dalla pausa estiva.

 

Intel compie 50 anni

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *