Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Appuntamenti

CeBIT 2017: un viaggio a 360° nel mondo della digitalizzazione

di Redazione #Digital4Trade

07 Feb 2017

Dal 20 al 24 marzo si svolgerà il CeBIT di Hannover, protagonista indiscussa sarà la trasformazione digitale che sta investendo in modo dirompente l’economia, le istituzioni e la società. Riflettori puntati anche sulla cyber security e sui nuovi modelli di business

Research & Innovation ist die weltweit führende Forschungsplattform der IT Branche. Auf mehr als 6.000 Quadratmetern teilen renommierte Wissenschaftler und innovative Entwickler ihre Ideen.

Intelligenza artificiale, robot antropomorfi, sistemi autonomi, droni e Internet delle Cose: sono solo alcune delle innovative tecnologie che verranno presentate al CeBIT 2017 di Hannover. Nel corso dell’evento, che si terrà dal 20 al 24 marzo, si avrà l’opportunità di conoscere e di toccare con mano l’ondata di digitalizzazione che sta travolgendo la quotidianità e gli ambienti lavorativi.  Come ha spiegato Oliver Frese, del CdA di Deutsche Messe, «CeBIT 2017 alzerà il sipario sul futuro. Renderà tangibile la digitalizzazione».

Infatti, circa 3.000 aziende espositrici provenienti da 70 Paesi presenteranno esempi pratici di digital transformation, mentre 400 startup proporranno nuovi modelli di business, e inoltre, i relatori delle CeBIT Global Conferences illustreranno le loro previsioni sul futuro digitale. L’obiettivo è aiutare le aziende a riconoscere e a sviluppare le numerose possibilità di crescita e di business insite nell’attuale processo di digitalizzazione. Per esempio, durante l’evento verranno presentati i nuovi ambiti applicativi dell’intelligenza artificiale e del cognitive computing, tra cui i big data e l’utilizzo di sistemi BOT.

Questa tematica sarà anche al centro dell’intervento di Ray Kurzweil, Director of Engineering di Google, uno degli esperti di intelligenza artificiale più noti a livello internazionale, che parteciperà alle CeBIT Global Conferences. Inoltre, sarà dedicata una particolare area espositiva ai droni e alle sue innovative applicazioni, come ha evidenziato Frese «Soprattutto abbinati ad accurate analisi dei dati e ad altre tecnologie digitali, droni e sistemi autonomi hanno un importante potenziale di utilizzo nel mondo del lavoro. Con simili soluzioni integrate, sono impiegati già oggi per il controllo degli impianti industriali o nella logistica e nei trasporti, dove assicurano un eccellente livello di sicurezza e di affidabilità».

Infatti, i droni nel ruolo di componenti mobili di IoT rappresentano la chiave di volta per nuovi modelli di business, per esempio nell’Industry 4.0 e nella Smart Agriculture. Al CeBIT saranno presenti tutti i prodotti e le applicazioni tecnologiche che sono espressione della digital transformation, dai robot antropomorfi dotati di intelligenza artificiale, fino ad arrivare alla digitalizzazione della catena del valore dell’industria automotive. «Il salone intende dare così ai visitatori un chiaro panorama e consigli utili per la svolta digitale. I visitatori si renderanno subito conto che la digitalizzazione non solo assicura un importante vantaggio competitivo ma è anche semplice da implementare», ha spiegato Frese.

Inoltre, un intero padiglione sarà dedicato al tema della security e ai sistemi di prevenzione dalle minacce esterne, come hacker e cybercriminalità. Ci sarà anche la piattaforma delle startup al CeBIT, SCALE 11, che accoglierà 400 giovani aziende di 40 Paesi, che attraverso casi concreti spiegheranno come la digitalizzazione accelera la nascita di nuove imprese. Il Paese Partner di quest’anno sarà il Giappone, dal quale arriveranno circa 120 aziende appartenenti a diversi settori, e la cui presenza sarà concentrata nei padiglioni 4 e 12. Molteplici appuntamenti si susseguiranno nel corso delle CeBIT Global Conferences, tra i relatori presenti spiccano i nomi di Michal Kosinski, ricercatore sociale ed esperto di psicometria della Stanford University, e di Edward Snowden, il famoso “whistleblower” che si collegherà live-streaming.

Redazione #Digital4Trade

Profilo ufficiale della redazione di Digital4Trade