Al via il Panduit Partner Meeting 2018 | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Calendario

Ai nastri di partenza il Panduit Business Partner Meeting 2018

di Redazione

25 Mag 2018

Panduit organizza il prossimo 8 giugno a Lainate il Business Partners Meeting sul tema Data Center. Sarà l’occasione per i partner per confrontarsi sulle nuove soluzioni con l’obiettivo di anticipare l’evoluzione del mercato e offrire un’offerta integrata e attenta alle nuove esigenze dei clienti

Passare dalla vendita alla consulenza rappresenta l’evoluzione naturale per chiunque voglia porsi nel mercato come operatore a valore. Ma in che modo è possibile farlo? Per scoprirlo Panduit chiama a raccolta i propri partner tecnologici system integrators, attuali e nuovi, al Business Partners Meeting (BPM), che si terrà a Lainate il prossimo 8 giugno. Qui Panduit presenterà le novità in ambito Data Center, mentre i partner mostreranno come hanno saputo integrare le tecnologie dell’azienda statunitense di elettronica componentistica per creare nuove soluzioni innovative. Dall’Hotel Litta Palace di Lainate, l’evento si sposterà presso la sede Panduit della città, in via Lepetit 40, per visitare l’area demo espositiva.

Fra i partner tecnologici di Panduit: Ascom, che tratterà la comunicazione e la collaborazione in mobilità; Blue Consult, che presenterà una nuova soluzione di prevendita per gli integrator; Fluke Networks, con un focus sul testing delle reti; PIQL, che spiegherà come conservare dati e preziosi documenti; Relayr, sul tema dell’analisi dei dati e della manutenzione predittiva nel settore industriale; Signify, con uno sguardo al futuro con l’Illumi-Comunicazione, nuova frontiera dell’IT; Smartnet, che parlerà di monitoraggio sensitivo; infine Vem Sistemi, che mostrerà la funzione dell’infrastruttura nella digital trasformation.

«Oggi si sta passando verso un più ampio concetto di infrastruttura fisica di collegamento unificata» spiega Gian Piero De Martino, Network Infrastructure Business Unit Manager – Southern Europe at Panduit. «Il tutto a sostegno delle nuove applicazioni che, grazie all’IP, a connessioni wireless e ad apparati alimentati elettricamente attraverso la rete-dati (Power Over Ethernet), continuano a nascere. L’infrastruttura moderna deve poter garantire la connessione di sensori, corpi illuminanti-led intelligenti e vari sistemi di sicurezza. Anche l’Audio Visual viaggerà sempre di più sul cablaggio Ethernet ed è anche imminente il lancio sul mercato di trasmettitori e ricevitori Panduit di segnale audio/video su LAN, che verranno mostrati in anteprima proprio all’evento BPM. Tutto il canale specializzato deve quindi farsi trovare preparato per sfruttare appieno l’opportunità senza precedenti che si sta concretizzando ogni giorno sotto i nostri occhi, nel nostro settore. L’IoT è già una realtà e lo sarà sempre di più. Il nostro evento vuole essere un momento di confronto ma soprattutto di scambio di esperienze tra chi questo percorso di integrazione di tecnologie lo sta già portando avanti con grande soddisfazione e successo».

Per registrarsi all’evento, occorre mandare una mail a sabrina.griffini@panduit.com

Ai nastri di partenza il Panduit Business Partner Meeting 2018

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *