L'eccezione di Sidin: «Mercato stabilizzato e con buone prospettive» | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Distribuotique

L’eccezione di Sidin: «Mercato stabilizzato e con buone prospettive»

di Redazione #Digital4Trade

01 Apr 2014

Il distributore preannuncia la chiusura dei conti 2013 con il fatturato in crescita a quota 47 milioni di euro. Tutti i marchi distribuiti hanno mantenuto le aspettative o contribuito a migliorare il risultato, con particolare risalto al settore della sicurezza, cresciuto del 10% nell’ultimo anno

Vittorio Zunino, Presidente e Founder di Sidin
Secondo Vittorio Zunino, presidente e fondatore di Sidin, la situazione del mercato, particolarmente pesante nel 2012, ha segnato una svolta positiva a partire dalla seconda metà dello scorso anno e ha consentito al distributore di chiudere positivamente i conti dell’anno fiscale 2013, con 47 milioni di euro di fatturato e crescite comprese tra il 5-10% a seconda dei marchi in portafoglio (ad oggi una quindicina).

“Considerata la situazione del mercato possiamo ritenerci soddisfatti  – ha precisato Zunino – in particolare per gli ottimi risultati ottenuti nel settore della security che è cresciuto del 10%”. Nel 2013 Sidin ha realizzato alcuni cambiamenti organizzativi: “Abbiamo puntato su security, networking con marchi che ci anno consentito di crescere di più. Il lavoro fatto ci permette di guardare positivamente alle prospettive per l’intero 2014, in cui prevediamo di poter raggiungere un fatturato pari a 50 milioni di euro”.

Sidin vede davanti a sé opportunità e maggiori certezze. “il mercato si è stabilizzato, le situazioni critiche sono già esplose, lasciando sul mercato le aziende più affidabili e solide”. Nello scorso anno, la società ha rafforzato il proprio sito Web per farne uno strumento di supporto alla creazione del valore, non solo per gestire la relazione commerciale con partner e clienti. “Pensiamo sia un fattore differenziante per un distributore come Sidin poter offrire un servizio online capace doi aiutare i deale nel contatto con l’utente finale, nelle attività di marketing, organizzazione di webinar ed eventi – spiega Zunino –. Utile non solo per  la formazione tecnica, ma anche per spiegare come sia possibile utilizzare le tecnologie per innovare i  business presso i clienti finali”.

Per quest’anno Sidin confida sulle opportunità che certamente verranno create dalla sempre più massiccia introduzione delle tecnologie mobili e cloud nelle aziende e nelle pubbliche amministrazioni. “Mobilità e cloud impongono un cambio di approccio nell’IT, nel networking e nella security di cui certamente ricadranno benefici per il canale”, ha precisato Zunino, accennando alla creazione di iniziative mirate e multibrand di aggiornamento, oltre all’impegno dei team “Specialist” sia in ambito tecnico sia commerciale.

Redazione #Digital4Trade

Profilo ufficiale della redazione di Digital4Trade