Ingram Micro e lo "Show" del canale, «Per noi l'anno 0, ecco perché» | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Distriboutique

Ingram Micro e lo “Show” del canale, «Per noi l’anno 0, ecco perché»

di Marco Maria Lorusso

06 Nov 2014

Oltre 1500 partecipanti, i principali vendor presenti, una location di grande impatto e una formula completamente rinnovata. Era l’anno 0 per la 16° edizione dell’atteso ShowCase di Ingram Micro e lo si è capito fin da subito. Una edizione che segna un profondono cambio di passo nelle strategie del distributore a partire dal lancio di un nuovo prezioso strumento di relazione con il canale come Token. Tutti i dettagli dalla voce di Antonio Masenza, numero uno della società in Italia

Oltre 1500 partecipanti, i principali vendor presenti, una location di grande impatto e una formula completamente rinnovata. Era l’anno 0 per la 16° edizione dell’atteso ShowCase di Ingram Micro e lo si è capito fin da subito. Una edizione che segna un profondono cambio di passo nelle strategie del distributore a partire dal lancio di un nuovo prezioso strumento di relazione con il canale come Token. Tutti i dettagli dalla voce di Antonio Masenza, numero uno della società in Italia. «Questo è l’anno 0, l’inizio di una nuova era anche per quetso format, il prossimo anno qui anche i dealer insieme ai clienti finali»

 

Marco Maria Lorusso

Servitore della penna, la fatica come vocazione. Pugile e Medievalista mancato. Divoratore di BritPop e Dylan Dog, papà di Gaia Maria e Riccardo. #Sergente

Ingram Micro e lo “Show” del canale, «Per noi l’anno 0, ecco perché»

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *