Incomedia chiama il canale, accordo di distribuzione con Brevi. «Cerchiamo capillarità e valore» | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Distriboutique

Incomedia chiama il canale, accordo di distribuzione con Brevi. «Cerchiamo capillarità e valore»

di Marco Maria Lorusso

02 Apr 2014

Grazie a una nuova partnership, tutta la linea del software WebSite X5 versione 10 è ora disponibile attraverso la più ampia rete di Cash&Carry in Italia

Un nuovo accordo è stato annunciato in questi giorni da Incomedia, società che da anni opera nel campo dello sviluppo di software per la progettazione di siti Web, e Brevi. La partnership prevede la distribuzione del software WebSite X5 versione 10 in tutta la rete di cash & carry del distributore italiano di prodotti IT.

Brevi metterà tutta la sua vasta esperienza a disposizione del suo interlocutore supportata dalla sua ampia offerta di prodotti concorrenziali a livello di prezzi e di servizi offerti.

Attraverso il sito del distributore (www.brevi.it) e tutti i suoi 31 cash & carry dislocati sull’intero territorio nazionale, il software WebSite X5 verrà distribuito nelle versioni Professional 10, Evolution 10 e Home 10. Questo accordo è anche la conferma che nonostante Incomedia registri un sempre crescente successo all’estero, l’Italia resta sempre un mercato di grande importanza sia per quanto riguarda le vendite che per numero di clienti.

Ne è convinto Federico Ranfagni, CEO di Incomedia che ha infatti dichiarato: “ Siamo onorati di poter collaborare con Brevi, un partner affidabile e di consolidata esperienza sul territorio nazionale. Siamo certi che la loro comprovata capacità e capillarità contribuiranno con successo all’ampliamento e al miglior posizionamento di WebSite X5 in Italia”.

Anche Brevi è convinta che una soluzione così evoluta e completa possa interessare una vasta fascia della sua clientela: “L’introduzione di software per la creazione di siti Web – ha infatti aggiunto Simona Zanardi, responsabile della divisione Software di Brevi – rappresenta per noi un interessante esperimento; si tratta di prodotti che non abbiamo mai trattato sia per la vocazione hardware di Brevi sia per la particolare tipologia di queste soluzioni. Il merito di questa scelta è anche e soprattutto di Incomedia e del suo WebSite X5, un prodotto che riteniamo particolarmente competitivo per qualità, caratteristiche e posizionamento commerciale”.

“Best of 2014” è il premio assegnato all’app di Incomedia FeedReady

Durante il premio organizzato dal Consorzio tedesco Initiative Mittelstand è stato assegnato il riconoscimento “Best of 2014” per le migliori innovazioni IT dell’anno a FeedReady, l’app inclusa nel software WebSite X5 Professional 10 di Incomedia.

Sono state più di 5.000 le soluzioni IT candidate al premio e giudicate da una vasta giuria esperta del settore IT che aveva il compito di selezionare la proposta più innovativa per le PMI.

WebSite X5 Professional 10 si è distinto per l’innovazione e per essere considerato il primo Web Editor che include un’app mobile da agganciare ai siti Web realizzati. Un software che si è distinto per la sua semplicità e potenza e che risponde alle esigenze di chi crea siti e store online di qualità altamente professionale, navigabili sia su Web che su mobile e completi di app.

L’app FeedReady è già pronta, scaricabile gratuitamente sia dall’app store che da Google Play. Attraverso WebSite X5 Professional 10 e a FeedReady, i professionisti del Web sono in grado di fornire un servizio a valore aggiunto e tutto si svolge in modo estremamente semplice senza dover sostenere gli oneri e i costi di sviluppare app dal nulla; il risultato che si ottiene si traduce in risparmio dei tempi, riduzione dei costi e di conseguenza, incremento dei guadagni!

 

 

 

 

 

Marco Maria Lorusso

Servitore della penna, la fatica come vocazione. Pugile e Medievalista mancato. Divoratore di BritPop e Dylan Dog, papà di Gaia Maria e Riccardo. Direttore Responsabile #Digital4Trade #Sergente