Context: «Stampanti a -9% sul canale, si salvano i multifunzione inkjet: +5%» | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Context: «Stampanti a -9% sul canale, si salvano i multifunzione inkjet: +5%»

di Marco Maria Lorusso

22 Nov 2013

Nuovo appuntamento con i numeri del Channel Sales watch firmato Context-ICT4Trade. Un osservatorio autorevole e reale sui mercati più caldi e le analisi sulle vendite di sales out attraverso il canale di distribuzione in Italia. Questo mese è la volta di un mercato storico per il mondo Ict come le stampanti, un segmento che evidenzia un calo generale con qualche interessante eccezione, a livello di fatturato, soprattutto in ambito inkjet

 

Il calo è di quelli evidenti ma non drammatici in un momento di difficoltà generali. Il canale delle stampanti, secondo il Sales Watch di Context (Osservatorio che scaturisce dai dati di sales out di un panel di distributori che copre circa il 90 per cento del mercato IT nostrano) evidenzia, nei mesi che vanno da gennaio a ottobre del 2013, un calo generale del -9% a livello di fatturato, mentre in tema di unità vendute il calo si ferma al -2%. Il tutto grazie ad un buon andamento delle Laser che però, come vedremo, non corrisponde ad un aumento dei ricavi. Unica eccezione, all’interno di quello che è uno dei più antichi e strategici segmenti del mercato IT, è quella dei Multifunzione Inkjet che hanno registrato, nello stesso periodo, una crescita anno su anno del 5% a livello di fatturato. Un trend spinto, secondo le rilevazioni Context, da un buon andamento dei prezzi medi delle stampanti Inkjet, che sono cresciuti del 10% per quanto concerne i Multifunzione e del 14% per le stampanti tradizionali sempre inkjet. Crolla invece il prezzo delle laser, -24% per i multifunzione laser. Un crollo che, come anticipato, nonostante un aumento nelle vendite del 5% ha portato comunque ad un calo del -5% per il fatturato nel periodo Gennaio-Ottobre 2013 rispetto allo scorso anno.

\"\"

 

L’effetto back to school

Per quanto riguarda i dati più freschi, quelli cioè del sempre attesissimo back to school di settembre/ottobre, le rilevazioni sul panel dei distributori Context parlano di un calo generale, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Anche in questo caso l’eccezione arriva dal mondo Inkjet: le stampanti tradizionali inkjet, ad ottobre 2013, hanno infatti messo a segno un aumento dell’11% a livello di unità vendute.  «La situazione del mercato italiano resta incerta – racconta Isabel Aranda, Country Manager – Italy at Context –  e questo non può che rispecchiarsi anche nel mercato delle stampanti. Un mercato in cui, a livello di trend più significativi, la crescita delle stampati Inkjet all’inizio del 4° trimestre 2013 è stata guidata, sulla distribuzione, dalle vendite delle soluzioni HP Office Jet. Le multifunzione Laser invece, hanno registrato un buon andamento nelle vendite per tutto l’anno, per poi fermarsi però nel terzo trimestre 2013 e registrare un -2% ad Ottobre 2013». Verticale poi il crollo delle stampanti laser tradizionali, -23% nelle vendite a inizio del 4° trimestre 2013 dopo il trend positivo che si era evidenziato soprattutto a Luglio 2013.  «Il tutto – continua Isabel Aranda – porta ad un calo generale del -12% a livello di business nel mese di Ottobre 2013. Anche in questo caso le inkjet fanno eccezione, nello stesso periodo hanno evidenziato un business in aumento del 3% a livello di Multifunzione e del 7 % a livello di stampanti tradizionali»

\"\"

\"\"

 

I Brand

Per quanto concerne i brand, Samsung ha registrato, tra gennaio e ottobre del 2013 un aumento del 17%, a livello di unità vendute. Un ottimo trend dovuto soprattutto alle performance nel segmento delle Laser Mono tradizionali. Un trend che ha portato la sua quota di mercato al 38%. Allo stesso tempo, il mercato delle laser tradizionali, vede il leader HP calare del -5%. Brother, Ricoh, Oki e Kyocera hanno invece registrato buone performance nello stesso period grazie ad un buon trend delle vendite unitarie di Laser Mono tradizionali.

Pesante invece il calo delle vendite di Canon a livello di  stampanti Laser tradizionali: -43% sul canale della distribuzione monitorato da Context. Per quanto riguarda invece Lexmark, la società ha registrato un calo, a livello di unità vendute, del  -12%, il tutto a dispetto invece di un +37% nella sottocategoria delle Laser a colori.

«Samsung – continua Context -, domina in particolare nel mercato dei multifunzione Laser, nella distribuzione IT, con una market share del 46% nei mesi che vanno da gennaio a ottobre 2013 e una crescita del +27% in fatto di unità vendute nello stesso periodo. Segue, nello stesso mercato, HP con una quota di mercato del 19% e un +12% a livello di unità vendute tra gennaio e ottobre 2013 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Una crescita che, per HP, arriva soprattutto dalle Multifunzione Laser Colour, dove la società ha messo a segno un aumento delle unità vendute pari al +32%.

Da segnalare anche Brother con un ottimo trend a livelo di unità vendute in ambito Laser Multifunzione Mono, +36% sul canale della distribuzione, mentre le buone performance di Ricoh e Oki +18% e +61%, arrivano rispettivamente dai tassi di crescita delle unità vendute sia in ambito Mono che Colore a livello di Multifunzione Laser».

\"\"

 

 

Focus sul getto d’inchiostro

Chiude l’intensa analisi di Context uno sguardo all’andamento dei principali brand nel mondo del getto d’inchiostro. Nel mercato delle multifunzione inkjet, Brother e Canon hanno registrato un tasso di crescita delle vendite molto positivo nel periodo gennaio-ottobre 2013 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Si parla rispettivamente di un +80% e di un +18%. HP dal canto suo mantiene la leadership in questo stesso segmento con una market share che va oltre il 50% e a dispetto di un -4% di calo sul canale della distribuzione nei mesi che vanno da gennaio a ottobre di quest’anno.

 

\"\"

 

\"\"

 

\"\"

 

\"\"

Marco Maria Lorusso

Servitore della penna, la fatica come vocazione. Pugile e Medievalista mancato. Divoratore di BritPop e Dylan Dog, papà di Gaia Maria e Riccardo. Direttore Responsabile #Digital4Trade #Sergente