Context: Brevi miglior distributore ICT broadline, «Ancora vincenti grazie ai nostri Cash&Carry e alle nostre relazioni» - Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

#Distriboutique

Context: Brevi miglior distributore ICT broadline, «Ancora vincenti grazie ai nostri Cash&Carry e alle nostre relazioni»



Qualcosa come 28 punti vendita e un ecosistema di oltre 13 mila rivenditori ogni anno, Brevi è un pilastro della distribuzione ICT italiana. Un ruolo che, per il terzo anno di fila, viene consacrato dal Channel Watch di Context. Anche per l’edizione 2017 Brevi è stato indicato come miglior distributore italiano

Marco Maria Lorusso

22 Set 2017


Brevi è il miglior distributore ICT broadline italiano, è stato così due anni fa, lo scorso anno, è così quest’anno.

Una bella abitudine che dunque si ripete anche per l’edizione 2017 del Channel Watch di Context (qui tutti i dati per sapere cosa è il Channel Watch e come funziona). Un’edizione, come detto, record per adesioni e risposte, un’edizione che ha regalato uno spaccato senza precedenti sullo stato di salute del mercato ICT italiano e su come si muovo i reseller, system integrator, su come pensano, su cosa scelgono e, soprattutto, su come valutano i propri distributori di informatica. Un’edizione in cui gli oltre 1000 reseller partecipanti non hanno avuto dubbi indirizzando le proprie preferenze verso la storica società orgogliosamente made in Italy e fondata da Giambattista Brevi, presidente, presidente. Un premio che riempie di orgoglio gli uomini della società di Bergamo proprio perché rappresenta una realtà che compete da decenni in un mercato storicamente dominato dai grandi Gruppi multinazionali americani e non solo.

Giambattista Brevi, Presidente di Brevi

Brevi migliore distributore ICT broadline italiano, il cuore sono i Cash and carry

Cuore e base fondante di una simile affermazione, che si ripete nel tempo, è la rete dei cash & carry di Brevi. Una catena unica formata da 28 punti di riferimento sul territorio per tutti gli operatori locali, una catena che serve migliaia di rivenditori ogni anno. «Nel nostro modo di lavorare il rapporto umano è ancora fondamentale- spiega da sempre Giambattista Brevi, presidente dell’omonima società – e questo riconoscimento è anche un premio all’impegno e alla disponibilità che gli staff dei nostri cash & carry mettono a disposizione dei propri clienti».

Sulla stessa linea anche Marcello Molinari, marketing manager di Brevi (qui il video reportage sulla linea di produzione pc proprietari Brevi: Win Blu) che proprio nei giorni scorsi ha partecipato al nuovo appuntamento con Distriboutique, il super club del valore ICT durante il quale Isabel Aranda, country manager di Context Italia, ha presentato i dati della ricerca e comunicato i vincitori dei premi.

Marcello Molinari, marketing manager di Brevi

«In un mercato dove il Valore è sempre di più fattore discriminante, non posso fare a meno di rimarcare come esso sia intrinseco al nostro modello di business, perché avere una rete cash&carry significa mettere quotidianamente a disposizione del rivenditore dei punti vendita di prossimità, con prodotti in pronta consegna, magazzini periferici e personale qualificato a costante disposizione, servizi e supporto usufruibili in loco. Un Valore che in Brevi trova la massima espressione – perché la nostra rete è oggi la Numero Uno in Italia, per storicità, numero di punti vendita, copertura territoriale – e che si traduce in Relazione, grazie ad un rapporto davvero unico che abbiamo costruito nel tempo con i nostri clienti. I voti che abbiamo raccolto e il conseguente premio di CONTEXT sono la testimonianza migliore di questo rapporto: un attestato di stima che ci fa estremamente piacere e che ci responsabilizza ancora di più per continuare a ripagare, sempre di più e sempre meglio, la fiducia dei nostri clienti».