Sicurezza, cresce la spesa globale delle aziende nel 2019 - Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Ricerche

Sicurezza, cresce la spesa globale delle aziende nel 2019



Nel 2019 la spesa mondiale in sicurezza informatica supererà quota 103 miliardi di euro, in aumento del 9,4% rispetto al 2018. Crescono le opportunità per i managed service provider

di Redazione

25 Mar 2019


Di pari passo con l‘aumento dei cyber attacchi a livello globale, crescono le spese in sicurezza informatica. Lo evidenzia un report rilasciato da IDC, Isecondo cui la spesa per la protezione ICT (comprensiva di hardware, software e servizi relativi) raggiungerà quota 103,1 miliardi di dollari nel 2019, per un aumento del 9,4% rispetto al 2018. Questo tasso di sviluppo dovrebbe continuare anche nei prossimi anni (crescita media annuale prevista del +9,2% nel periodo 2018-2022), per un giro d’affari che arriverà a complessivi 133,8 miliardi di dollari nel 2022. Tornando ai dati del 2019, IDC mette in luce come i tre segmenti di mercato che investiranno di più nel 2019 saranno banche, industria e governi centrali (30 miliardi di dollari complessivi). In rapida crescita ci sono le spese dei governi locali (+11,9% annuo), delle telecomunicazioni (+11,8% ), ma in generale gli investimenti in sicurezza costituiscono una priorità di investimento per quasi tutte le imprese.

Grandi imprese protagoniste della sicurezza

Ovviamente il fattore dimensionale conta non poco: le grandi imprese (dai 500 dipendenti in sù) spendono circa i due terzi di tutto il fatturato relativo alla sicurezza nel 2019 e nei prossimi anni continueranno ad aumentare i propri investimenti. Medie imprese e PMI, congiuntamente, sfioreranno invece i 26 miliardi di dollari di investimenti in security, mentre l’apporto dell’universo consumer resta limitato e pari a circa 5,7 miliardi di dollari. Da un punto di vista geografico nettamente in testa alla classifica si confermano gli Stati Uniti, con un volume d’affari pari a 44,7 miliardi nel 2019, seguito dalla Cina. Proprio l’area Asia/Pacifico, insieme all’America Latina, sarà l’area caratterizzata dal maggiore tasso di sviluppo da qui al 2022.

Ottime opportunità per i Managed Service Provider

Ma per che cosa spendono le aziende? Il rapporto rivela le ottime opportunità per i Managed service provider: nel 2019 le aziende spenderanno infatti più di 21 miliardi di dollari per i servizi di sicurezza gestiti, ossia per il monitoraggio e la gestione 24 ore su 24 della protezione informatica. Non solo: si tratta della categoria tecnologiche che vedrà nei prossimi anni la crescita della spesa più rapida (+14,2% nel periodo 2018-2022). La seconda categoria di investimenti è rappresentata dall’hardware per la sicurezza di rete, voce che include i firewall e le tecnologie di rilevamento e prevenzione delle intrusioni. A seguire ci sono i servizi di integrazione e i vari software relativi ai diversi aspetto della sicurezza.

 

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Sicurezza, cresce la spesa globale delle aziende nel 2019

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *