PA-Procurement Index: ecco come cambia il procurement pubblico | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Ricerche

PA-Procurement Index: ecco come cambia il procurement pubblico

di Redazione #Digital4Trade

10 Set 2013

Sono disponibili i risultati della rilevazione “PA-Procurement Index – Indagine previsionale sul Procurement Pubblico”, condotta da Promo PA Fondazione e BravoSolution su diverse centinaia di Stazioni Appaltanti italiane

Come sta cambiando il procurement pubblico per forniture, servizi e lavori?  Qual è la percezione degli operatori rispetto ad alcune tematiche strategiche come la centralizzazione degli acquisti, il grado di partecipazione delle Piccole e Medie Imprese alle gare pubbliche,  la disponibilità di strumenti a supporto della  dematerializzazione?

La rilevazione PA-Procurement Index”, realizzata da BravoSolution e Promo PA Fondazione, si propone di fornire periodicamente indicazioni  sull’andamento di alcuni parametri chiave del mondo degli acquisti pubblici, partendo dalle “percezioni” dei professionisti che su questi temi operano e decidono ogni giorno.

L’obiettivo è  costruire un indice in grado di fornire, seppur senza alcuna pretesa di esaustività, indicazioni generali sull’andamento della gestione degli approvvigionamenti pubblici, utili a delineare trend previsionali a breve-medio termine.

La scelta di mettere al centro della rilevazione l’esperienza reale, quotidiana dei professionisti delle stazioni appaltanti costituisce, a nostro avviso, un valore aggiunto importante per interpretare correttamente le trasformazioni in atto in un comparto – quello degli acquisti della Pubblica Amministrazione – strategico per il  sistema paese.

Per richiedere gratuitamente i risultati della rilevazione PA-Procurement Index cliccare qui>>

Redazione #Digital4Trade

Profilo ufficiale della redazione di Digital4Trade