Mercato Server: un 2018 molto positivo grazie alla spinta degli Hyperscaler
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

dati

Mercato Server: un 2018 molto positivo grazie alla spinta degli Hyperscaler



Il giro d’affari del mercato globale dei server è cresciuto del 30,1% rispetto al 2017, soprattutto per effetto della domanda dei grandi Data Center, evidenzia una ricerca di Gartner

di Redazione

19 Mar 2019


Il 2018 è stato un anno decisamente positivo per il mercato globale dei server: i numeri di fine d’anno di Gartner certificano quanto era stato notato dagli analisti nelle rilevazioni trimestrali dei mesi scorsi. In effetti lo scorso anno il mercato mondiale ha conosciuto un cospicuo aumento del giro di affari, cresciuto del 30,1% rispetto al 2017, mentre in termini di unità le vendite sono aumentate del 13,1%.

L’ultimo trimestre dell’anno, sebbene meno esaltante di quelli precedenti, è stato comunque caratterizzato da tassi a doppia cifra: i ricavi sono cresciuti del 17,8%, mentre le spedizioni dell’8,5% rispetto al quarto trimestre del 2017.

Le ragioni alla base di questo sviluppo sono chiare e sono soprattutto riconducibili alla domanda dei data center Hyperscale, che hanno continuato a richiedere server per soddisfare la domanda di servizi cloud delle imprese. Per quanto riguarda la distribuzione geografica, le vendite corrono soprattutto nelle regioni  Asia/Pacifico e Nord America (rispettivamente +38,3% e + 34%), ma anche l’area EMEA può vantare una crescita del 3,1% nelle spedizioni e del 20,4% nelle entrate.

Dell EMC guida la classifica dei vendor

Una tendenza che dovrebbe continuare per tutto il 2019, anche se l’aspettativa di Gartner è che il tasso di crescita sarà più limitato rispetto al 2018. Per quanto riguarda l’andamento dei vendor, Gartner nella sua analisi fa riferimento solamente ai numeri del quarto trimestre del 2018: Dell EMC si è assicurata il primo posto della classifica una quota di mercato del 20,2% dei ricavi, seguita da Hewlett Packard Enterprise (HPE) con il 17,7% e Huawei (8,3%), che però ha registrato la crescita più forte nel periodo preso in considerazione (+45,9%).

In termini di unità vendute sia Dell EMC che HPE devono fare i conti con una leggera diminuzione, evidentemente più che compensata dall’aumento del valore medio degli apparati. Sulle ragioni che spiegano la crescita del mercato dei server, anche in Italia, è possibile leggere due interviste realizzate da Digital4Trade agli esperti di IBM e Dell EMC.