Gartner: in forte calo le vendite di PC | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Ricerche

Gartner: in forte calo le vendite di PC

di Redazione #Digital4Trade

28 Mag 2013

Il decremento si è ulteriormente accentuato nel primo trimestre 2013 toccando il 20,5% rispetto all’analogo periodo dello scorso anno. Secondo Gartner, tra i fattori deprimenti c’è l’incertezza degli acquirenti sulla necessità di avere o meno il touch screen.

I consuntivi sui dati di vendita dei PC nell’Europa Occidentale nel primo trimestre di quest’anno non lasciano spazio a dubbi: il mercato dei PC è in contrazione e nei primi mesi del 2013 ha subito il calo di vendite più alto mai registrato nell’Europa Occidentale.

Secondo gli analisti di Gartner, il numero dei PC consegnati è sceso nei primi tre mesi dell’anno del 20,5% a 12,3 milioni di pezzi, colpendo in modo pesante sia le vendite di desktop (-13,8%) sia quelle di PC portatili (-24,6%). Risultano in contrazione, sia pure con diversi rapporti, sia le vendite di PC nel mercato professionale (-17,2%) sia quelle nel consumer (-23,7%).

Secondo Gartner, la più ampia disponibilità di Windows 8 sui PC venduti non ha contribuito ad aumentare l’interesse dei consumatori, anzi… La nuova interfaccia di sistema avrebbe creato molta incertezza nei potenziali acquirenti, in particolare riguardo i sistemi portatili e fissi non dotati di touch screen.


Chi vince e chi perde
Tra i primi cinque vendor del mercato PC non tutti hanno subito la crisi allo stesso modo.

HP e Acer, che occupano rispettivamente la prima e la seconda posizione, hanno sofferto di più registrando nel trimestre i cali di vendite più vistosi, oltre il 30%. Nel caso di HP mantenendo la prima posizione con poco meno del 20% di quota di mercato.

Lenovo e Apple sono stati gli unici costruttori ad essersi mossi in contro tendenza. Se per Apple le unità vendute sono salite soltanto dello 0,8%, per Lenovo la crescita è stata nel trimestre del 7,2%, grazie soprattutto all’espansione nel mercato consumer.

Il costruttore cinese ha ridotto a un decimo percentuale la distanza da Acer a cui ora insidia (con l’11,6% di quota di mercato) il secondo posto. Nalla quinta posizione c’è Dell che, secondo Gartner, ha perso nel trimestre circa il 14% delle unità vendute.

Redazione #Digital4Trade

Profilo ufficiale della redazione di Digital4Trade