Cloud: crescita inarrestabile nei prossimi anni | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Mercato IT

Cloud: la crescita travolgente è destinata a continuare

di Redazione #Digital4Trade

14 Feb 2018

Nel 2021 la nuvola è destinata ad assorbire il 95% del traffico complessivo del mondo data center. In aumento il numero dei data center hyperscale

Il cloud (qui un po’ di informazioni su cosa si intende esattamente) continuerà a crescere in maniera inarrestabile nei prossimi anni: è quanto prevede Cisco, che ha appena rilasciato la settima edizione del suo annuale Global Cloud Index (2016-2021). Le ragioni di questa crescita sono chiare: secondo lo studio, sia le applicazioni consumer che quelle aziendali contribuiscono al crescente predominio dei servizi cloud su Internet. In particolare streaming video, social network e ricerche su Internet sono tra le applicazioni cloud più popolari in ambito consumer, mentre per gli utenti aziendali la pianificazione delle risorse aziendali (ERP), la collaborazione, gli analytics e altre applicazioni enterprise digitali rappresentano le principali aree di crescita.

 

La crescita dei workload cloud

Tutto questo porterà a una vera e propria esplosione del traffico nei data center cloud che, a livello globale, è destinato a raggiungere i 19,5 zettabyte (ZB) all’anno entro il 2021, rispetto ai 6 ZB all’anno nel 2016 (per un tasso di crescita annuo del 27%). Tanto da rappresentare il 95% di quello complessivo del mondo data center entro il 2021, rispetto all’88% nel 2016. Uno sviluppo che è possibile perché, secondo Cisco, alcuni degli ostacoli che in passato hanno frenato l’espansione del cloud appaiono sostanzialmente superati. In particolare sul fronte della sicurezza i miglioramenti nella governance dei data center e nel controllo dei dati hanno contribuito a ridurre al minimo i rischi aziendali e a proteggere meglio le informazioni degli utenti.

 

Data center sempre più hyperscale

Le stesse innovazioni in materia di sicurezza e i vantaggi tangibili del cloud computing, tra cui la scalabilità e le economie di scala, hanno un ruolo fondamentale nella crescita del cloud prevista dallo studio. Inoltre, la crescita delle applicazioni Internet of Things (IoT) come le smart car, le smart city, i servizi di connected health e le utility digitali richiede soluzioni di elaborazione e memorizzazione scalabili per soddisfare le nuove e sempre maggiori esigenze dei data center. La crescita dei workload cloud si accompagnerà con un incremento di tipo infrastrutturale, ovvero con l’aumento del numero dei data center monstre dedicati al cloud pubblico, i cosiddetti hyperscale. Si prevede che entro il 2021 ci saranno 628 data center hyperscale a livello globale, contro i 338 del 2016, ovvero quasi il doppio, che supporteranno il 55% di tutto il traffico data center (39% nel 2016). «In questo mondo multicloud, la crescita delle applicazioni nei data center sta chiaramente esplodendo. Questa previsione di crescita richiederà innovazione soprattutto nel settore del cloud pubblico, privato e ibrido» ha commentato Kip Compton, Vice Presidente del Cisco Cloud Platform and Solutions Group.

 

Redazione #Digital4Trade

Profilo ufficiale della redazione di Digital4Trade