Aruba Enterprise, un nuovo nome per l’innovazione digitale
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Digital Transformation

Aruba Enterprise, un nuovo nome per l’innovazione digitale



La digital transformation come parte delle strategie abilitanti delle grandi aziende. Aruba Enterprise si pone come interlocutore per la digitalizzazione delle imprese senza creare interruzioni e assicurando benefici in termini di costi e ottimizzazione

di Redazione

07 Mar 2019


I processi di innovazione delle imprese sono possibili, e accelerati, dalle tecnologie. Le aziende devono quindi appoggiarsi a strumenti IT che siano in grado di ottimizzare le proprie risorse interne in modo da ottenerne vantaggi sia economici sia funzionali, con il risultato di una crescita del proprio business.

Trust services e infratrutture Cloud e data Center sono i temi su cui maggiormente si concentra l’offerta di Aruba Enterprise, venendo incontro alle esigenze delle imprese e della Pubblica Amministrazione di aumentare l’agilità dei loro processi, l’affidabilità e la compliance dei propri sistemi IT, trovando nel contempo nuove leve di contenimento dei costi e di riduzione degli sprechi.

È il caso di un’azienda come Nexive Italia, per esempio, che con il passaggio al Data Center e ai servizi di Aruba, è riuscita a ottenere il 30% di risparmio dei costi di gestione dei propri sistemi informatici. Tutta l’architettura tecnologica di Nexive Italia è stata virtualizzata nelle sue componenti hardware e software, assicurando la flessibilità di cui aveva bisogno il cliente per far fronte ai picchi e alle diverse richieste di carichi di lavoro nel corso dell’anno, potendo inoltre rimodulare le risorse in fase di calo di richiesta, senza avere ripercussioni sulla qualità del servizio.

La digital transformation non comporta necessariamente una drastica inversione di rotta rispetto al passato, ma è piuttosto da intendere come percorso evolutivo che salvaguardi e valorizzi gli assey efficienti già presenti in azienda.

Giorgio Girelli, General Manager di Aruba Enterprise

«La digitalizzazione è senz’altro un processo lungo e implica cambiamenti rilevanti, ma non è un unico momento di discontinuità – afferma Giorgio Girelli, General Manager di Aruba Enterprise -: ci sono passaggi graduali e Aruba Enterprise è il partner fidato con cui le imprese di medie e grandi dimensioni si accompagnano nelle varie tappe della trasformazione. Aruba Enterprise affianca le aziende con la sua esperienza e le sue tecnologie e risorse, aiutandole prima a capire e poi a compiere i passi necessari per trasformarsi in “Digital Enterprise”».

Implementazioni Cloud, riduzione del TCO (Total Cost of Ownership), Business continuity e compliance normativa dei processi, dematerializzazione, innovazioni possibili con le tecnologie per big data e analytics e IoT (Internet of Things) sono solo alcune delle esigenze a cui oggi le aziende chiedono risposte. Riuscire a monitorare il TCO dell’infrastruttura IT diventa un fattore fondamentale per raggiungere in modo veloce e sostenibile gli obiettivi di ritorno sull’investimento.

Aruba Enterprise offre delle soluzioni tagliate sulle specifiche esigenze dei clienti, a partire dal costo della soluzione IT, tiene conto di tutti gli elementi del ciclo di vita della soluzione stessa, con l’obiettivo di incidere positivamente nel rapporto tra TCO e ROI, dalla semplice gestione quotidiana alla manutenzione occasionale passando per lo sviluppo software, l’integrazione nei sistemi aziendali e la consulenza tecnica.

La personalizzazione delle soluzioni di Aruba Enterprise sulle specifiche richieste del cliente permette di coniugare le esigenze di innovazione delle imprese con le necessità di contenimento dei costi ma anche di valorizzazione dei progetti IT già avviati, mantenendo la centralità e la relazione col dipartimento IT interno. L’offerta è così allineata alle richieste espresse dalle grandi imprese: poter reperire tecnologie avanzate, contare su competenze e consulenze IT ad hoc per produrre un impatto positivo sulle prestazioni, sulla capacità di innovazione e sulla presenza vincente nei mercati sia interno che internazionale.