A grandi imprese e PA il valore di Aruba Enterprise - Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Digital Transformation

A grandi imprese e PA il valore di Aruba Enterprise



Competenze e tecnologie al servizio delle aziende enterprise e della Pubblica Amministrazione. Aruba Enterprise mette a disposizione soluzioni, data center, gestione e assistenza grazie a un team di 120 persone qualificate ITIL

di Redazione

20 Mar 2019


Grandi imprese e Pubblica Amministrazione hanno da più di un decennio identificato in Aruba un partner tecnologico essenziale per la propria gestione e trasformazione digitale, grazie alla capacità di fornire soluzioni tecnologiche di livello enterprise personalizzate per progetti complessi. Una fiducia e una dedizione a questo target di clienti che ha portato all’inaugurazione, agli inizi dello scorso mese di febbraio, della nuova divisione Aruba Enterprise, presentata al mercato in occasione di un evento tenutosi presso il Global Cloud Data Center di Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo.

Aruba Enterprise si caratterizza per avere alcuni, fondamentali, asset a valore, tra cui la rete di data center proprietari, le competenze dei team di progettazione, gestione e supporto, le autorità di certificazione e la rete di partner di eccellenza consolidata nel tempo.

In particolare, il Global Cloud Data Center vicino a Bergamo (IT3), è stato progettato, costruito e gestito da Aruba, e rappresenta il più grande data center campus della Penisola. La struttura, a solo una trentina di chilometri da Milano, rappresenta un punto di interscambio centrale in Europa, grazie all’attivazione di un POP (Point of Presence) del MIX, il principale Internet Exchange italiano per traffico veicolato. Tutti i sistemi sono costruiti per soddisfare ed eccedere i massimi livelli di resilienza previsti dal livello Rating 4 di ANSI/TIA 942. Il campus è, inoltre, in via di espansione: nei prossimi due anni è prevista la costruzione di ulteriori due data center, completati da spazi direzionali, un auditorium e un centro logistico, e lo staff si allargherà fino a comprendere 300 persone.

 

Il Global Cloud Data Center di Ponte San Pietro si aggiunge agli altri due data center di Arezzo IT1 e IT2, interconnessi tra loro, e presto del network farà parte anche l’Hyper Cloud Data Center IT4 di Roma, il cui cantiere è già avviato e che rappresenterà il punto di riferimento per le aziende e la Pubblica Amministrazione dell’Italia Centrale. Il piano strategico per il campus della Capitale prevede investimenti per circa 300 milioni di euro in 5 anni e l’assunzione di circa 200 persone. Oltre a essere collegato alle principali dorsali Internet, l’Hyper Cloud Data Center IT4 disporrà al suo completamento di interconnessioni multiple con i campus di Arezzo (IT1 e IT2) e con il Global Cloud Data Center (IT3) di Ponte San Pietro.

Grazie ai data center distribuiti sul territorio, Aruba permette ai suoi clienti di decidere dove posizionare la propria soluzione e ottenere il massimo del controllo, della sicurezza e dell’efficienza. Alle infrastrutture si affiancano le risorse altamente qualificate: Aruba Enterprise conta già su un pool di 250 tecnici e risorse dedicate, di cui 120 certificate ITIL. Competenze di alto livello, da sempre formate sugli standard enterprise, a disposizione di tutte le aziende che stanno intraprendendo percorsi di business transformation e che in Aruba Enterprise trovano un valido alleato in grado di seguirle dalla fase di definizione del piano fino alla sua erogazione e gestione.

La certificazione ITIL Foundation, in particolare, introduce ai principi e agli elementi chiave dell’IT Service Management (ITSM) per garantire il massimo della qualità nella gestione delle soluzioni IT. I team seguono l’intero lifecycle del rapporto col cliente e ogni aspetto del servizio erogato e la personalizzazione è disponibile in ogni fase.

 

Il supporto enterprise è articolato ed erogato attraverso il service desk, con team di tecnici e di specialisti focalizzati al raggiungimento della massima soddisfazione del cliente nella qualità del servizio, e improntato ai principi della massima efficacia e della maggiore rapidità risolutiva possibile. Diverse figure professionali come il Service Manager e l’Incident Manager sono a disposizione del cliente per garantire e monitorare l’andamento degli SLA del servizio e per gestire le contingenze di ogni singolo caso. Insieme al cliente vengono definite le best practice da adottare per un’ottimale prevenzione dei rischi e mitigazione degli impatti di eventuali incident, in ottica di continuous improvement.

Aruba Enterprise offre anche soluzioni in ambito Trust Services e, all’interno del gruppo, dispone delle Autorità di certificazione Aruba PEC e Actalis. Dal 2006, infatti, Aruba PEC e Actalis sono Autorità di Certificazione (CA Certification Authority) accreditate e abilitate all’erogazione di tutti i servizi di firma digitale e firma elettronica qualificata e gestori di Posta Elettronica Certificata accreditati presso l’Agid. Dal 2017 Aruba è anche Identity Provider e conservatore accreditato presso l’Agid e offre servizi di attivazione e gestione delle identità digitali per cittadini, professionisti e imprese e servizi di conservazione digitale a norma. Dal 2016 le Autorità di Certificazione Aruba offrono servizi fiduciari qualificati in conformità ai requisiti previsti dal Regolamento UE 910/2014 eIDAS.

L’unione di infrastrutture, servizi, processi e risorse qualificate in un’offerta ampia e personalizzata sulle esigenze del cliente rende Aruba Enterprise l’interlocutore ideale per aziende attive in tutti i segmenti verticali di mercato, sia a livello nazionale che internazionale